IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Api contro l’Udc sul caso Aschiero: “E’ un nostro consigliere, qualcuno pensa solo ad interessi di bottega”

Savona. “Per la seconda volta le Segreterie Comunale e Provinciale, oggi con l’avvallo della Regionale, del partito dell’Udc attaccano il proprio alleato Api. Alla nostra precedente richiesta di spiegazioni non abbiamo ricevuto alcuna risposta seria, e temiamo che anche questa volta non ci sarà data una spiegazione plausibile, poiché abbiamo capito che questa semplicemente non esiste. Temiamo ci possano solo essere piccoli, antiquati interessi di bottega, figli di una politica che più volte i cittadini hanno fatto intendere di non volere più e che noi stessi desideriamo contribuire a modificare profondamente”. Così l’Api di Savona per bocca del coordinatore Salvatore Salvai risponde alla lettera dell’Udc e del segretario Roberto Pizzorno con la quale il partito centrista ha preso le distanze in maniera definitiva dal presidente del Consiglio comunale Giuseppe Casalinuovo e Giampiero Aschiero.

“Giampiero Aschiero, nostro consigliere comunale, iscritto ad Api e Capogruppo Udc–Api in Consiglio comunale a Savona, non ha mai avuto la tessera del partito dell’Udc e non ha mai parlato a nome di Udc. Bensì ha sempre parlato a nome di Api o del gruppo consiliare Udc–Api. Quindi non si può comprendere come Udc possa chiedere allo stesso di non parlare più a suo nome, in quanto non l’ha mai fatto. I voti avuti da Aschiero nell’ultima consultazione elettorale comunale testimoniano il forte contributo dato da Api alla lista comune. Grazie a tale determinante contributo, l’Udc di Savona ha ottenuto il Presidente del Consiglio Comunale, il Vice Presidente di Ata ed un membro nel CdA delle Opere Sociali, mentre ad Api non è stato assegnato alcun incarico. Spiace rilevare che Udc locale, invece di ringraziare il proprio alleato per il fondamentale contributo elettorale avuto che ha permesso ad Udc di ottenere incarichi che altrimenti non avrebbe potuto avere, continui a attaccarci per le proprie strategie politiche di basso profilo. Ancora oggi l’Udc Savona pretenderebbe inspiegabilmente un ulteriore posto in giunta. Evidentemente l’appetito viene mangiando”.

“Aschiero ha sempre fatto attività politica, e continua a farla, solo nell’interesse dei savonesi senza nulla pretendere per sé. Teniamo ad informare il livello locale dell’Udc che Api non si è mai sciolta, nonostante la loro scorretta informazione, ed anzi ha in serbo importanti novità politiche”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.