IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rugby, Serie C: il Savona “sfrattato” in campo a Sorico per i playoff

Savona. Domenica 21 aprile alle ore 15,30, sul campo comunale di Sorico, in provincia di Como, il Savona Rugby affronterà il Delebio Rugby, seconda classificata nel girone 4 lombardo di Serie C.

Partita ad eliminazione diretta, valida per la fase 1 dei playoff Lombardia-Liguria-Piemonte-Sardegna, conquistati con duro lavoro durante l’inverno e che potrebbero portare, nel migliore dei casi, anche alla Serie B. Il Savona, nonostante le note problematiche logistiche riguardo al campo, concentra l’impegno per affrontare la partita nel migliore dei modi.

Brucia comunque il fatto che la squadra abbia subito uno sfratto dal campo di casa, a causa della risemina del manto erboso necessario per il regolare svolgimento delle gare di lanci previste per maggio.

“La domanda, quindi, che sorge spontanea – dicono i dirigenti della società savonese -, è che senso abbia fermare l’attività di 200 atleti savonesi, in un periodo favorevole dal punto di vista meteorologico e fondamentale, non solo per la prima squadra, ma soprattutto per la folta sezione giovanile, con numerosissimi ragazzi e bambini e rispettive famiglie che, dopo aver già accettato un campo in condizioni disagevoli per tutta la stagione, si trovano ora nell’impossibilità di svolgere l’attività in maniera regolare e, oltretutto, di organizzare eventi sul campo di casa”.

“Nella struttura della Fontanassa l’atletica e il rugby convivono da anni senza alcun problema e in maniera conviviale e pacifica; le due realtà organizzano eventi di questo tipo senza complicazioni: considerando che non c’è nessun atleta savonese che pratichi il lancio del giavellotto o del disco, ci si domanda quanto fosse davvero necessario allontanare il rugby da casa – concludono -, e soprattutto a favore di chi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.