IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Presidente della Repubblica, Claudio Burlando: “Sosteniamo la candidatura di Stefano Rodotà”

Liguria. “Il risultato elettorale non ha assegnato al centrosinistra una maggioranza risolutiva, nemmeno per eleggere il presidente della Repubblica, ma ci ha attribuito la responsabilità, il dovere di avanzare una proposta”. Così si esprime Claudio Burlando, governatore della Liguria, dopo l’esito della quarta votazione.

“C’è stata una prima indicazione, Franco Marini, largamente interpretata come possibile anticamera di un governo di ‘larghe intese’ – prosegue -: si è limpidamente espresso nel Pd e nel Paese un dissenso politico, da me condiviso, che si è poi riflesso nel voto in aula. Non si può dimenticare infatti la posizione aggressiva manifestata a Bari da Berlusconi contro Prodi: era chiaro e implicito che l’accordo con lui sarebbe stato possibile solo alle sue condizioni”.

“La proposta del nome di Romano Prodi aveva un segno diverso – sottolinea Burlando -: contava sul pieno appoggio del centrosinistra e sulla possibilità di conquistare altri, anche limitati, consensi necessari all’elezione. Dopo un voto positivo unanime e senza alcun dissenso esplicito, 100 persone hanno scelto diversamente senza avere il coraggio di dire il perché e che cosa intendono fare adesso”.

“Il Pd si è assunto la grave responsabilità di ‘bruciare’ una soluzione di grandissimo profilo istituzionale e internazionale – afferma -. Oggi c’è un gruppo dirigente dimissionario. È l’ora di una piena responsabilità personale per ognuno di noi. Per questo mi esprimo a favore della candidatura di Stefano Rodotà e rivolgo un appello a tutti perché questa possa divenire la posizione dell’intero centrosinistra già dalla votazione di oggi pomeriggio. Lo ritengo un dovere prima di tutto istituzionale verso un Paese attanagliato da una crisi feroce. Noi dobbiamo dare il nostro contributo perché l’Italia abbia al più presto un presidente”.

“Quella di Rodotà è una scelta di alto profilo istituzionale e esclude ogni ipotesi di governo con il Pdl. Mi auguro possa essere condivisa nel centrosinistra – conclude Burlando – perché si affrontino finalmente i problemi del Paese con la pienezza dei poteri costituzionali”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    Grande Burlone, prima hai sostenuto Prodi e l’han segato, non solo ci è caduto pure il governicchio Bersani e la Bindi, ora hai sostenuto Rodotà e ha vinto Napolitano…AHAHAHAHAH
    Come presidente di regione fai pena, ma come porta rogna sei eccezionale!!!!
    A dimostrazione che sei sempre dalla parte sbagliata, pure in autostrada! A CASA ANCHE TE FENOMENO DA CIRCO!

  2. Scritto da El Rey del Mundo

    Ieri Prodi, oggi Rodotà…ma a te che te frega, quello che importa a te a quelli del PD è di mantenere strenuamente poltrone e centri di potere. Che te frega dell’Italia, degli italiani e della Liguria? Tu fai il politico per passione o perché ti riempi il portafoglio facendo il politico? E la domanda andrebbe fatta a tutti i pidiellini.

  3. james bond
    Scritto da james bond

    Conoscendo le doti da menagramo di burlando fossi in Rodotà mi affretterei a fare ogni sorta di scongiuro… D’altronde è stato proprio il gerundio a chiamare per primo prodi in africa per dirgli che era il candidato condiviso del PD…e sappiamo com’è andata…

  4. IronMan
    Scritto da IronMan

    . . .ma comunque se volete affossare anche Rodotà, fate pure !! ah ah ah . . . Dopo Marini, Prodi adesso Rodotà . . . filotto !!

  5. IronMan
    Scritto da IronMan

    . .consiglierei a Burlando di applicarsi a sostenere la sua maggioranza in Regione (se ne ha ancora una), non avendo più un partito . . . ah ah ah