IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piccoli Comuni, la Provincia di Savona svolgerà il ruolo di Stazione Unica Appaltante

Provincia. Nell’ottobre dello scorso anno, la Prefettura di Savona ha organizzato un incontro per presentare la Stazione Unica Appaltante (SUA) istituita dalla Regione Liguria, che con deliberazione della giunta regionale n.741 del 15/06/2012 aveva approvato le linee guida per la centralizzazione degli appalti di lavori, servizi e la fornitura di beni nell’ambito del territorio regionale attraverso la Stazione unica appaltante della Regione Liguria.

In merito a questo Palazzo Nervi ha proposto, nella seduta di giunta provinciale, la possibilità di istituire una SUA provinciale a favore dei piccoli Comuni della provincia di Savona, nonché di altri Enti o società pubbliche che operano nel territorio provinciale, tenute all’applicazione del Codice dei contratti pubblici.

“In particolare l’attenzione sarà rivolta ai piccoli Comuni con meno di cinquemila abitanti che rappresentano oltre il 75% dei Comuni del territorio e che avranno un supporto fondamentale dalla Provincia nello svolgere attività che richiedono specifiche professionalità ed esperienza” dichiara l’assessore provinciale ai Piccoli Comuni Luigi Bussalai.

In tempi brevi convocherò tutti i piccoli Comuni della provincia per ascoltare le loro proposte unitamente alle necessità in merito ai servizi da svolgere ed affidare.Dal 31 marzo di quest’anno i piccoli Comuni dovranno affidare obbligatoriamente, ad un’unica centrale di committenza, l’acquisizione di lavori, servizi e forniture nell’ambito delle unioni dei comuni o avvalendosi di altre centrali di committenza attraverso le convenzioni.

In questo particolare momento di vera e propria sofferenza per le realtà più piccole, impegnate nella delicata fase di riordino per la gestione delle funzioni in forma associata, la Provincia di Savona vuole dare un segnale di attenzione e di sostegno proprio a quegli Enti che rappresentano una risorsa per il territorio. La Provincia quindi, istituendo una SUA provinciale, si propone per svolgere un ruolo di regia per gli appalti e i contratti,

“Con questa iniziativa in via sperimentale – conclude l’assessore Bussalai -, si vuole dare un aiuto concreto ai piccoli Comuni che, quotidianamente, sono gravati da difficoltà di bilancio, carenze di organico, e dai vincoli imposti dal patto di stabilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.