IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, Serie A1: Savona sbanca Imperia, sabato la sfida decisiva per la terza posizione risultati

Savona. Si è giocata ieri la penultima giornata del campionato di Serie A1. Tra i vari risultati, spicca la prima sconfitta stagionale della capolista Brescia, subita per mano della Pro Recco al termine di una partita tiratissima.

I lombardi e i campioni d’Italia in carica hanno dalla loro parte i favori del pronostico nei playoff; tra le squadre che proveranno ad evitare la preannunciata finale scudetto c’è la Blu Shelf Carisa. I savonesi conservano il terzo posto, un piazzamento che consentirebbe di evitare nei quarti una sfida con il Posillipo o con la Florentia, per giocare contro una più abbordabile (ma tutt’altro che semplice) Acquachiara.

Decisiva per la terza posizione finale sarà la partita che si giocherà sabato 20 aprile alle ore 15 a Savona, tra i biancorossi e il Posillipo. Quest’ultimo, ieri, si è imposto per 8 a 7 nel derby con l’Acquachiara, scavalcando così la Florentia, fermata sul pareggio dalla Lazio.

Il Savona, nella piscina Cascione di Imperia, ha regolato il Bogliasco con 6 reti di scarto. I biancoazzurri, in trasferta forzata a causa della squalifica della loro vasca, hanno retto alla Blu Shelf Carisa per metà gara.

La squadra condotta da Andrea Pisano, accompagnato in panchina dai dirigenti Luca Valle e Elvio Ronchetti, è riuscita ad allungare nella terza frazione di gioco. La formazione ospite, grazie al poker del capitano Rizzo e ai tre centri di Alesiani e Janovic, ha poi incrementato il vantaggio nell’ultimo tempo, spegnendo le velleità dei locali.

Ancora una volta, ottima prova difensiva dei savonesi, con 4 reti subite su 14 superiorità numeriche dei locali. Per i biancorossi, 11 occasioni con l’uomo in più e 5 centri. Due i giocatori che hanno finito anzitempo la loro gara, per raggiunto limite di falli: Vergano nel terzo tempo e Bettini nel quarto.

Se la Blu Shelf Carisa può gioire per i 2 punti lasciati per strada dalla Florentia, altrettanto può fare il Bogliasco: grazie ai pareggi di Promogest e Lazio è vicinissimo ai playoff. In ottica salvezza successo prezioso per l’Ortigia che aggancia il Nervi in penultima posizione.

Il tabellino:
Rari Nantes Bogliasco – Blu Shelf Carisa Savona 8 – 14
(Parziali: 2-2, 2-3, 2-4, 2-5)
Rari Nantes Bogliasco: Dinu, Sekulic 1, A. Di Somma, Vergano 1, E. Di Somma, Dufour, Camilleri 5, F. Brambilla, Bettini 1, Barillari, Guidaldi, Cocchiere, Gavazzi. All. Cucchia.
Blu Shelf Carisa Savona: Antona, Alesiani 3, Damonte 2, Petrovic, Grosso, Rizzo 4, Janovic 3, L. Fulcheris, G. Bianco 1, E. Colombo, J. Colombo 1, Deserti, Rolle. All. Andrea Pisano.
Arbitri: Daniele Bianco (Rapallo) e Luca Bianco (Brescia).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.