IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mercato del lavoro nel savonese: prosegue il trend negativo

Provincia. Continua, nel mese di febbraio 2013, il peggioramento delle condizioni del mercato del lavoro provinciale. Crescono, anche se di poco, gli iscritti ai tre centri per l’impiego anche se a far rilevare variazioni positive sono gli occupati che mantengono l’iscrizione, gli occupati precari ed i sottoccupati, mentre diminuiscono i disoccupati in cerca di occupazione.

In termini di stock le donne sono numericamente superiori agli uomini di circa 2.000 unità e sono i trentenni ed i quarantenni ad essere i più numerosi. I flussi in ingresso nel mese si attestano su valori inferiori a quelli rilevati a gennaio, ma superiori nel confronto con lo stesso mese degli anni precedenti. Sul fronte della domanda di lavoro si registra una diminuzione rispetto a gennaio che coinvolge tutti i settori produttivi e tutte le tipologie di inserimento (dalle nuove assunzioni, alle proroghe ed alle trasformazioni di rapporti di lavoro).

Stabile, invece, il livello della domanda rispetto allo stesso mese del 2012. Unico dato positivo è rappresentato da una riduzione del numero delle cessazioni di rapporti di lavoro rispetto a gennaio che ha comportato non solo la continuità di un saldo positivo fra avviati e cessati, ma anche un valore stimato dell’occupazione alle dipendenze in crescita (da 58.614 unità a 59.956 unità) ed imputabile interamente al terziario ed alla diffusa applicazione di contratti a termine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.