IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione e anticipo Irpef, il presidente Burlando: “Non lo useremo, famiglie già in difficoltà”

Più informazioni su

Regione. “Si tratta di una facoltà che si dà di anticipare quest’anno l’aumento dell’Irpef: se possiamo non la useremo visto che le famiglie liguri si trovano già in forti difficoltà. Leggeremo questo provvedimento e esamineremo tutte le sue implicazioni, tuttavia il nostro indirizzo rimane di non creare imposizioni fiscali”. Lo ha detto il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando in merito alla situazione di bilancio dell’ente regionale e sul decreto che prevede la possibilità per le Regioni indebitate di chiedere un anticipo per il versamento Irpef.

Claudio Burlando

Il governatore ligure ha poi specificato: “Poi vediamo questi debiti per cosa sono, se sono debiti che dipendono da ritardati trasferimenti dello Stato è bene che sia lo Stato medesimo a trasferire le risorse per pagarli, ma se dipendono invece da difficoltà della Regione è la Regione che dovrà farvi fronte”.

“Noi non abbiamo problemi di bilancio, è un bilancio molto ristretto, sì, ma non siamo indebitati. Vedremo cosa prevede il decreto anche per quanto riguarda il Patto stabilità per i piccoli comuni e per quelli medio-grandi e nel giro di qualche giorno ci faremo un’opinione più precisa” ha concluso Burlando.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.