IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I borghi di Noli e Finale protagonisti della nuova fiction Rai “Rosso San Valentino” foto

Finale e Noli location protagoniste della nuova fiction di Rai Uno in sei puntate da 100’ ambientata in Liguria, prodotta da Endemol Italia per Rai Fiction e diretta da Fabrizio Costa. “Rosso San Valentino” è una grande storia d’amore contemporanea che, per la prima volta, porterà il pubblico televisivo a scoprire la magia dei profumi, della cosmesi e il fascino della loro realizzazione.

La serie nasce da un’idea di Marina Garroni e Massimo Melloni. Il soggetto di serie è di Fabrizio Bettelli, Marina Garroni e Massimo Melloni. Le sceneggiature sono di Marina Garroni, Fabrizio Bettelli, Valentina Capecci, Maura Nuccetelli ed Eleonora Fiorini.

Le riprese di Rosso San Valentino sono durate cinque mesi e sono state realizzate tra Roma e dintorni nella Liguria di Ponente, in particolar modo a Finale Ligure, Finalborgo e Noli, in quest’ultima località si è lavorato molto nel bellissimo centro storico, vedi la terza puntata della serie, dove si svolgerà un mercatino, la spiaggia di Capo Noli, dove ci sarà la scena madre di tutta la fiction.

Ancora una volta, è la collaborazione con la Liguria Film Commission, che porterà all’Antica Repubblica Marinara di Noli un antico ma nuovo fascino, grazie a questo importante evento, che sarà visto in tutta Europa.

Rosso San Valentino è la storia del grande amore tra Laura (Alexandra Dinu), giovane eroina romantica che lotta contro le difficoltà e vive la sua vita con slancio e determinazione, e Giovanni (Luca Bastianello), fascinoso e brillante rampollo della nota azienda di cosmetici Danieli. Due giovani provenienti da mondi molto diversi, due poli attratti da una passione irresistibile che dovranno lottare contro tutto e tutti, a iniziare da Sofia (Lorena Cacciatore) promessa sposa di Giovanni, per poter vedere trionfare il loro amore. A far incontrare i due protagonisti sarà dapprima il caso, poi la ricreazione del Rosso San Valentino, storico profumo della Danieli, da tempo fuori produzione.

Laura, come si dice nel mondo dei profumi, è un “naso”: ha il talento eccezionale di saper riconoscere, memorizzare, scegliere e miscelare essenze e aromi per creare delle fragranze uniche, una dote ereditata da suo padre. Quando le condizioni di salute di quest’ultimo si aggravano improvvisamente, Laura lascia il suo lavoro a Parigi e ritorna in Liguria per assisterlo. In seguito alla sua morte, Laura chiede a Guido Danieli (Andrea Giordana), presidente dell’omonima azienda, di assumerla per ricreare il famoso Rosso San Valentino e riscattare l’onore del padre, un tempo operaio della Danieli licenziato ingiustamente per avere causato un incidente in azienda.

Il ritorno a casa costringerà la protagonista ad affrontare i fantasmi del proprio passato e a fare i conti con un misterioso segreto.

L’arrivo di Laura e il ritorno di Giovanni, dopo un periodo di formazione all’estero, sconvolgono gli equilibri dell’azienda e le vite dell’intera famiglia Danieli. A sorpresa, Guido decide di nominare Giovanni vicepresidente, provocando l’ira del figlio maggiore, Giorgio (Paolo Romano), che, umiliato dalla scelta del padre, si fa trascinare in un diabolico piano di vendetta ai danni dell’azienda e della famiglia. Un complotto ordito dallo spregiudicato Lorenzo Da Varano (Simon Grechi), che nei confronti dei Danieli cova da sempre un forte rancore, e da Daria (Elisabetta Pellini), agguerrita e calcolatrice moglie di Giorgio, disposta a tutto pur di non perdere i suoi privilegi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.