IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Hockey prato, Serie B: un gol di Vaglini colora di biancoverde il derby savonese risultati

Savona. Il “derby della Torretta” è terminato 1 a 0 per il Savona, che ha espugnato con determinazione e carattere il difficilissimo rettangolo di gioco del Liguria HC, un campo di terra battuta e singolarmente fuori dal tempo, facendo così crollare anche l’imbattibilità casalinga dei “cugini” biancoblù, al termine di una partita tiratissima, ma con poche occasioni da gol da entrambi gli schieramenti.

A decidere la stracittadina savonese tra biancoverdi e biancoblù, ci ha pensato l’allenatore giocatore della prima squadra, Davide “Domingo” Vaglini, questa domenica alla sua prima ufficiale e breve (poco più di due minuti) apparizione, ieri coadiuvato in panchina da Giuseppe Bruzzone, con una deviazione sotto misura che non ha lasciato scampo al bravo portiere Andrea Addis a 12 minuti dalla fine dell’incontro.

Assenti Davide Testa per impegni di lavoro e alcuni elementi della formazione Under 20 (Ghiglia, Fardellini, Valsecchi e Kuka), Vaglini ha schierato la seguente formazione: Vittorini (dal secondo tempo Lu. Ghione), Pescetto, Freccero, Cozzolino, Montorio, Manzino, Valsecchi, M. Montagnese, R. Montagnese, Lo. Ghione, Bajrami, Bormida, Pavani, Vaglini.

Il derby di ieri si è presentato come un vero e proprio scontro diretto in chiave qualificazione agli spareggi di Area 1. Con questa vittoria il team biancoverde ha infatti scavalcato di 2 punti in classifica proprio la formazione del Liguria, rimasta a quota 17 punti.

Domenica 21 aprile il Savona dovrà affrontare una delicata sfida interna contro il Pistoia, squadra che certamente occuperà una delle tre piazze utili per poter accedere agli spareggi di Area 1. Il Liguria, con il quale condivide la terza posizione, infatti, ha terminato le partite da giocare. Poi, sabato 27 aprile, i biancoverdi disputeranno il recupero del match contro il Cus Genova, rinviato nello scorso mese di marzo a causa dl maltempo.

In campo giovanile, nell’Under 20, il Savona tornerà nuovamente in campo nel pomeriggio di sabato 20 aprile a Torino contro i padroni di casa del Rassemblement Piemonteis, nella prima gara del girone di ritorno (all’andata finì 5-1 per i savonesi) degli spareggi di Area 1. Giovedì 25 aprile i savonesi saranno impegnati nel difficile impegno esterno sul campo del Bonomi, formazione candidata a vincere lo scudetto di categoria.

Strana domenica sul campo Arnaldi di Genova Lagaccio invece per la seniores femminile, che nel girone A di Serie A2 non hanno giocato la partita per l’assenza sul campo delle rivali dell’Argentia di Milano, vincendo la gara a tavolino. Sono 3 punti che non serviranno a far crescere le ragazze ma sono ossigeno per il morale.

Nel campionato Under 14 femminile il Savona si è imposto per 3 a 0 sul campo della Superba. Le giovani biancoverdi adesso potranno riposarsi in attesa dei risultati delle altre partite, che decreteranno le due squadre per le finali nazionali.

A meno di un miracolo all’ultima partita contro il Pisa, difficilmente le savonesi passeranno il turno, comunque sia come prima esperienza è molto positiva. Da segnalare in particolare, ieri, l’esordio in una partita ufficiale per Maria Bruzzone, figlia d’arte e promessa di questo sport.

Il Savona ha vinto 3 a 0: le reti sono state realizzate della velocissima ala Sofia Mantellina, di recente presente ai CTH Centri Talento Hockey; l’ultima con una leggera deviazione di Bruzzone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.