IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grand Prix Lanci, “Memorial Ottolia” e tanti altri eventi: un 2013 con la grande atletica al Fontanassa

Savona. Ritorna la grande atletica al Fontanassa con numerose manifestazioni che vedranno la partecipazione di migliaia di atleti provenienti da tutta Italia e dall’estero.

Il direttore tecnico dell’impianto Marco Mura del Cus Savona e l’assessore allo Sport del Comune di Savona Luca Martino hanno presentato l’intensa stagione agonistica 2013 che ospiterà gare di livello nazionale ed internazionale.

L’impianto realizzato dalla ditta Mondo e inaugurato nel maggio 2012, già molto utilizzato dagli istituti scolastici, vedrà in programma sabato 20 aprile il meeting “Distanze Spurie”, organizzato dalla Fidal Savona con la collaborazione del Cus Savona. In questa manifestazione saranno in programma distanze non olimpiche come gli 80 e i 250 che serviranno a molti atleti a testare la forma prima delle competizioni più importanti di maggio e giugno. Nella speranza di veder cadere alcuni record liguri molto datati.

Sabato 4 maggio, per la prima volta a Savona, saranno svolti i campionati liguri universitari, poiché da ottobre 2012 il Campus di Savona ospita la facoltà di Scienze Motorie. La manifestazione organizzata dal Cus Genova e dal Cus Savona vedrà nelle gare di velocità e ostacoli i più interessanti contenuti tecnici.

Nelle suddette manifestazioni, purtroppo, non si potranno svolgere gare di lanci, in quanto la zona di caduta degli attrezzi sarà inagibile sino a metà maggio, poiché l’impianto usato anche dal rugby, in questo momento si presenta completamente in terra battuta. Da regolamento il lancio del disco e del giavellotto necessita di un folto manto erboso nella zona di caduta degli attrezzi, che molto spesso sono fabbricati in fibra di carbonio, quindi molto delicati.

Grazie alla semina che avverrà nei prossimi giorni si potrà svolgere la 12ª edizione del Grand Prix Lanci, 9° “Memorial Rosanna Argenta”, in programma mercoledì 22 maggio, che sarà il piatto forte della stagione che vedrà, come da tradizione, molti atleti della nazionale italiana che inseguiranno i minimi di partecipazione ai prossimi Mondiali di Mosca.

Va ricordato che in questi anni la manifestazione organizzata da Marco Mura ha fatto registrare risultati di livello mondiale, grazie alla partecipazione di campioni olimpici, mondiali e di numerosi campioni italiani. Su tutti spicca quello della cubana Yipsi Moreno che, nel 2003, vi ha stabilito la migliore prestazione mondiale dell’anno nel lancio del martello con la misura di 75,14. Nel 2006 sono cresciuti molto i contenuti tecnici anche grazie alla partecipazione della nazionale cubana al completo e alla presenza del c.t. caraibico Javier Sotomayor, primatista mondiale di salto in alto.

In tale occasione, nel lancio del peso, Cumba Ymisleidis (campionessa olimpica di Atene 2004) ha lanciato a 19,42. Nel lancio del giavellotto Sonia Bisset (finalista ai Giochi olimpici del 2004 e 2008) a 65,97 metri. Nella stessa specialità al maschile Gulliermo Martinez (medaglia d’argento di Mondiali di Berlino 2009 e finalista olimpico di Pechino 2008) ha fatto atterrare l’attrezzo a 83,12. Il 2007 ha visto la presenza degli atleti sudafricani: il discobolo Hannes Hopley e il pesista Hannus Roberts (primatista mondiale Junior): entrambi hanno ottenuto prestazioni di caratura mondiale.

Nell’edizione 2011 è stata protagonista la genovese Silvia Salis, che ha ottenuto la qualificazione per i Mondiali di Daegu con il record personale di 71,93 misura, che le è valsa anche per la partecipazione alle Olimpiadi di Londra.

Ritornando al 2013, sabato 8 giugno sarà la volta del Meeting nazionale “Caccia al Minimo”, che vedrà molti atleti provenienti da tutta Italia cimentarsi in gare di corsa, salti e lanci alla ricerca dei minimi di partecipazione ai campionati italiani.

Il clou della stagione sarà rappresentato, giovedì 20 giugno, dal 2° Meeting Internazionale Città di Savona, valido come 2° “Memorial Giulio Ottolia”, grandissimo allenatore di velocità scomparso nel 1994. In questa manifestazione saranno presenti molti atleti della nazionale italiana, lanciatori francesi e atleti del centro Iaaf con i velocisti e mezzofondisti africani che nobiliteranno l’evento, realizzato con il patrocinio del Comune di Savona.

Nella scorsa edizione risultati di livello internazionale, con ben dodici nazioni rappresentate. Per i colori italiani i migliori risultati tecnici sono giunti dalle azzurre Chiara Bazzoni (Esercito) e Audrey Alloh (Fiamme Azzurre) che hanno ottenuto il minimo di partecipazione ai campionati europei di Helsinki correndo rispettivamente i 400 metri in 52”80 e i 100 metri in 11”43. Nei lanci il carabiniere Paolo Dal Soglio ha stabilito con 19,20 la migliore prestazione italiana nel getto del peso.

A fine estate e nel mese di ottobre saranno in programma, rispettivamente, i campionati provinciali, che da più 20 anni non si svolgevano più al Fontanassa, e la “Riunione di Chiusura”, che calerà il sipario su una stagione 2013 che si preannuncia ricca di emozioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.