IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni, Progetto Alassio spunta tra Pdl, Avogadro e Galtieri: Piera Olivieri primo sindaco “rosa” sul muretto? foto

Alassio. Una sala gremita, ieri sera, per la prima uscita pubblica del “Movimento Progetto Alassio”, che vede nella ex dirigente dell’Ufficio turismo alassino, Piera Olivieri, la possibile prima candidata sindaco donna per la città del muretto.

“Questa sera non facciamo liste né presentiamo il nostro candidato” si affrettano a precisare davanti ai microfoni di IVG i promotori del comitato, anche perché tutti, o quasi, attendono, prima di “salire” in campo, la sentenza del TAR sul ricorso del sindaco Roberto Avogadro che potrebbe cancellare il commissariamento e riconsegnare fascia e governo all’ex senatore leghista.

Al momento le uniche certezze, in caso di conferma delle elezioni a fine maggio, sono la candidatura di Avogadro, questa volta senza l’appoggio del Pd; una lista del Pdl per la quale il commissario Vaccarezza sta cercando di ricucire una situazione abbastanza complicata e quella di Angelo Galtieri, già candidato alle elezioni 2011.

Ieri sera, tra il pubblico, erano presenti anche alcuni ex componenti della squadra di Avogadro (Scarpati e Monti), i consiglieri di minoranza Galtieri e Casella, ma soprattutto si sono ritrovati un centinaio di cittadini interessati a scoprire la vera novità nel panorama politico alassino, in attesa di capire se spunterà anche una lista di grillini.

“Eravamo quattro amici al bar, poi siamo cresciuti e in poco tempo siamo diventati in tanti. Adesso dobbiamo lavorare per portare avanti il nostro messaggio di rinascita per la nostra città” queste le prime parole degli esponenti del “Movimento Progetto Alassio”.

“Tanto entusiasmo per un qualcosa di nuovo e diverso, che parte da un progetto per Alassio e che raggruppa delle persone che hanno buona volontà – afferma Aldo Demichelis -. L’obiettivo è migliorare Alassio, farla diventare quella che era e rilanciare tutte le cose che l’hanno fatta diventare importante”.

“Rispetto al movimento di Grillo, noi vogliamo rappresentare qualcosa di maggiormente costruttivo e più ragionato – spiega Franco Foglia -. Chiediamo alla cittadinanza e alle categorie proposte concrete, perché il nostro progetto vuol essere costruito insieme a tutti. Vogliamo essere qualcosa di diverso rispetto ai grillini, anche se guardiamo a loro con gratitudine per quello che hanno fatto. Per dare un segnale nuovo, stiamo valutando di lasciare fuori i partiti da questo progetto.”.

La futura, probabile, candidata sindaco Piera Olivieri dichiara: “Siamo un gruppo di persone che parte dalla gente e cerca di andare a lavorare a favore di questa città. Una parte di Alassio che rimpiange un turismo di buon senso, partendo dalle cose piccole. Vorrei dare il mio contributo per cercare di migliorare il migliorabile, tenendo conto delle varie difficoltà”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.