IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni Cengio, Acna ed emergenza lavoro: in lizza il vice sindaco Marenco e l’assessore Dotta, con l’incognita Bagnasco

Cengio. Scontro elettorale all’interno della giunta dello scomparso sindaco Ezio Billia quella che si profila a Cengio, comune valbormidese al voto per le elezioni amministrative del prossimo 26 e 27 maggio. In campo, al momento, la lista “Cengio c’è” del vice sindaco Sergio Marenco, che si pone in continuità con l’attuale amministrazione, e la lista civica dell’assessore ai lavori pubblici Francesco Dotta. Resta l’incognita di una terza lista in corso per la tornata elettorale, guidata da Arnaldo Bagnasco, che dovrebbe sciogliere le proprie riserve all’inizio della prossima settimana.

Quella nel comune cengese sarà una campagna elettorale con al centro le aree ex Acna ed un loro indispensabile riutilizzo produttivo con benefici occupazionali per un territorio che ha perso tanti posti di lavoro. Non solo, tra i temi caldi del dibattito elettorale anche l’emergenza sociale, con un Comune che dovrà fare i conti con una carenza di risorse rispetto agli anni precedenti.

“Per l’Acna stiamo aspettando piano industriale e occupazionale di tre aziende che hanno manifestato un interesse produttivo per le aree. L’amministrazione sta seguendo da vicino questa operazione, fondamentale per questo territorio. Siamo di fronte ad una vera emergenza di lavoro che sta avendo forti ripercussioni sociali” ha detto Marenco.

Per l’Acna si attende quale delle proposte industriali sia la migliore, con 18 mln di euro a disposizione per completare l’ultima fase della bonifica con l’impermeabilizzazione totale delle due mln di tonnellate di prodotti nocivi, con Syndal che affiderà l’incarico all’azienda interessata all’acquisto delle aree.

“Nostro obiettivo è chiudere positivamente la reindustrializzazione dell’Acna, che darà nuovo respiro al nostro tessuto economico – ha detto Dotta -. Il Comune dovrà farsi garante dell’operazione per assicurare nuovi insediamenti produttivi e nuovo lavoro”.

I candidati della lista “Cengio C’è” che candida a sindaco Sergio Marenco sono: Renzo Faccio, Boris Arturi, Roberto Suffia e Massimo Marazzo, già componenti dell’attuale maggioranza.

Ancora da definire il nome ufficiale della lista che candida a sindaco Francesco Dotta, che vede tra i candidati: Renzo Suffia, Paola Ardenti, Walter Pregliasco, Nicolò Santin, Claudio Olivieri e Marina Crosa. “La nostra sarà una lista civica e tengo a precisare che il sottoscritto non corre contro nessuno, ma per un progetto dedicato al paese. Pensavo che ci fosse una convergenza sulla mia candidatura da parte della maggioranza e della giunta uscente, poi tante cose sono successe e sulla mia persona si è posto il veto del Pd…Ma ora penso solo a queste elezioni, senza polemiche…” ha sottolineato Francesco Dotta.