IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Elezioni Carcare, il candidato sindaco Bologna: “Lavoro giovanile vera priorità”

Carcare. Mercoledì 1° Maggio, nei consueti tre orari, ore 10.30 la mattina, ore 16.30 il pomeriggio, ore 20.30 la sera, nel point elettorale di via Garibaldi, il candidato sindaco Franco Bologna insieme ai componenti della Lista svilupperanno i punti programmatici riguardanti le tematiche dello sviluppo economico con particolare riferimento al dato anagrafico giovanile. “Il lavoro sta ai giovani come lo sviluppo sta al nostro futuro”, lo slogan.

“L’identità della cultura economica, industriale, commerciale, anche agricola del nostro comune è cambiata in relazione alle congiunture che hanno interessato l’intero territorio nazionale. Questi inevitabili cambiamenti storici hanno creato forme di instabilità sociale e preoccupazione economica, ma sono anche il punto di partenza sul quale costruire nuove identità, nuove risorse, nuove professioni. Oggi è necessario creare tutte le condizioni utili a mantenere l’attuale tessuto economico e favorire le circostanze per rendere appetibile il nostro territorio a moderne forme di sviluppo sostenibile nei settori, artigianale, commerciale ed industriale (chiaro il riferimento all’insediamento della Noberasco nell’area della Paleta), non trascurando l’agricoltura e le interpretazioni turistico ricettive del comprensorio vallivo” afferma il candidato sindaco Franco Bologna.

“Il territorio del Comune di Carcare ha una piccola superficie e in rapporto un’elevata densità abitativa, le scelte nei settori artigianale, industriale e agricolo oltre a tenere conto delle proposte provenienti dal tessuto imprenditoriale locale, devono necessariamente essere confrontate con gli stimoli delle reciproche associazioni di categoria e con quelli degli Enti Pubblici e Privati competenti. Tante valutazioni e decisioni meritano d’essere prese dai Comuni del comprensorio valbormidese in forma associata” aggiunge.

“Argomentando di sviluppo economico e di professionalità è doveroso far riferimento alla formazione e di conseguenza alle nuove generazioni, non emergono nuove professionalità se non c’è formazione specifica e settoriale, il nostro comprensorio ha un elevato indice di scolarizzazione ma bisogna migliorare la relazione tra le risorse economiche del territorio, la formazione e le professionalità. Un equilibrio da trovare localmente, che sarà la missione amministrativa dei prossimi anni, doveroso parlarne oggi, doveroso parlarne nella giornata maggiormente simbolica” conclude Bologna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.