IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Educazione stradale, “Non fare lo sbronzo”: il prefetto e il questore parteciperanno al convegno di Finalborgo

Savona. Il prefetto di Savona, Gerardina Basilicata, e il questore di Savona, Vittorino Grillo, parteciperanno sabato 6 aprile a Finale Ligure al convegno sulla sicurezza e prevenzione stradale che si terrà all’Auditorium di Santa Caterina in Finalborgo (dalle ore 10). Il Prefetto e il Questore porteranno i loro saluti in apertura dell’assemblea.

Il convegno fa parte della manifestazione “Non fare lo sbronzo”, organizzata dall’Associazione Alberghi e Turismo di Finale Ligure e dall’Aci di Savona, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Finale Ligure e con il sostegno della Provincia di Savona e della Regione Liguria. Si tratta di un’iniziativa che mira a richiamare l’attenzione sulla sicurezza stradale e sui primi soccorsi in caso di malori dovuti all’assunzione di droga o alcolici e punta a coinvolgere i giovani sensibilizzandoli su queste tematiche.

Al convegno parteciperanno, in qualità di relatori, rappresentanti delle forze dell’ordine, medici ed esperti. Nel pomeriggio, dalle 15 alle 19, la manifestazione proseguirà in piazza Vittorio Emanuele II con dimostrazioni di primo soccorso, punti informativi a cura delle forze dell’ordine e simulatori di guida.

Gli studenti degli Istituti Alberghieri di Finale Ligure, Alassio e Varazze hanno partecipato al concorso abbinato alla manifestazione per la creazione di un cocktail analcolico a base di chinotto. L’Istituto vincitore sarà premiato durante la mattinata del 6 aprile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.