IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Duecento anni dalla nascita di monsignor Valerga: celebrazioni a Loano

Più informazioni su

Loano. Martedì 9 aprile, secondo centenario della nascita di monsignor Giuseppe Valerga: celebrazioni organizzate dalla Parrocchia di San Giovanni Battista e patrocinate dal Comune di Loano.

Il prossimo 9 aprile ricorrono i duecento anni dalla nascita di Monsignor Giuseppe Valerga, primo patriarca latino di Gerusalemme dopo il dominio islamico che dal 1291, con la morte del patriarca Nicola, non permise più un vescovo in Terra Santa. Il Comune di Loano ha già dedicato al nome dell’illustre concittadino la scuola elementare primaria di Corso Europa e una piazza di recente valorizzata nell’arredo urbano.

La Parrocchia di San Giovanni Battista in Loano, con il patrocinio del Comune di Loano, intende celebrarne la memoria con due appuntamenti significativi.

Il 9 aprile si terrà nella sala consiliare del Comune di Loano, alle ore 16:00, una conferenza sulla figura e l’operato del patriarca, tenuta da don Gabriele Corini (dottore in teologia biblica e direttore dell’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Albenga) e dal Prof. Luciano Livio Calzamiglia (Presidente del Centro di Studi di Storia della Chiesa della Diocesi di Albenga-Imperia).
Alle ore 18:00, nella chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista, verrà celebrata la Santa Messa presieduta da Monsignor Mario Oliveri, vescovo della Diocesi di Albenga-Imperia.

Il 14 maggio Sua Beatitudine Monsignor Fouad Twal, attuale patriarca di Gerusalemme, celebrerà la Santa Messa alle ore 18:00 nella chiesa di San Giovanni Battista. Nella stessa giornata verrà inaugurata, nei locali della parrocchia, una mostra su Monsignor Giuseppe Valerga e posta una lapide, presso il fonte battesimale, che ricorda il Battesimo del grande patriarca Valerga.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.