IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Corso per gli insegnanti delle scuole di Albenga sull’ostruzione delle vie aeree nei bambini

Albenga. Al via una serie di incontri per gli asili nido e le scuole materne ed elementari della città di Albenga, organizzati sotto l’Assessorato ai Servizi Sociali, sulla manovra di Heimlich e altre tecniche di primo soccorso per rimuovere un’ostruzione delle vie respiratorie.

“Dopo il recente episodio di cronaca del bambino di quattro anni di Napoli morto soffocato da un boccone di mozzarella che aveva inghiottito durante l’ora di refezione a scuola, abbiamo deciso di attivare per tutti gli operatori scolastici del nostro territorio comunale un corso di aggiornamento tenuto da un gruppo di pediatri e infermieri dell’ASL savonese” annuncia l’assessore Ciangherotti.

Il Centro di Formazione PBLSD “Loano Salute”, costituito da operatori sanitari soci della SIMEUP (Società Italiana di Medicina di Emergenza e Urgenza Pediatrica) metterà a disposizione per le scuole un’equipe di esperti qualificati per insegnare le manovre “salva vita”. Il primo appuntamento, lunedì 8 aprile dalle ore 15.30 alle ore 17.30 presso l’asilo nido “R. di Ferro”, promosso dall’associazione “Non parto di testa”, sarà aperto alle insegnanti ed educatrici degli asili nido del territorio comunale.

Nei prossimi giorni, d’accordo con i dirigenti scolastici Elisa Genduso della scuola materna Ester Siccardi, Suor Emma Carraro della scuola materna Nostra Signora del Suffragio, Amalia Guazzotti della scuola parrocchiale dell’infanzia San Giorgio, Riccardo Badino del I° comprensivo, Giuseppe Pelosi del 2° comprensivo, Tomaso Berruti del Comprensivo di Leca, verrano indicate le date per gli incontri che, invece, si terranno nell’Aula Magna della ex scuola San Domenico di Albenga e che saranno aperti agli insegnanti delle scuole materne ed elementari, pubbliche e paritarie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da smile

    La croce rossa di Savona offre questo servizio da tempo e i loro corsi sono seguiti da molti laici. Ma, sorpresa delle sorprese, quasi mai da insegnanti, a cui affidiamo i nostri bambini. Dovrebbero essere obbligatori i corsi per le suddette persone, e obbligatori anche i refresh, magari in orario di lavoro, cosi nessuno si puo lamentare. Invece anche li menefreghismo totale da parte degli interessati.