IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo d’epoca, Pietra Ligure: nel fine settimana va in scena “La Storica”

Pietra Ligure. Si svolgerà anche quest’anno “La Storica”, manifestazione ciclistica aperta ai possessori di biciclette da corsa costruite dagli inizi fino al 1986. Si tratta di biciclette in acciaio conservate o perfettamente ricondizionate su cui pedalano ciclisti in abbigliamento d’epoca, maglie e pantaloncini di lana, scarpe e caschi di cuoio.

“La Storica”, giunta alla sesta edizione, è la prima prova del circuito del Giro d’Italia d’Epoca insieme ad altre dieci manifestazioni che si svolgeranno in diverse parti d’Italia, da maggio a settembre.

La formula segue quella della più conosciuta “Eroica”, che si svolge ormai da molti anni in Toscana, nel Senese, e che richiama ogni anno più di 5000 partecipanti da tutto il mondo.

“La Storica”, organizzata dall’UC Finalborgo con la collaborazione di Loabikers, Polisportiva Maremola e Comune di Pietra Ligure, rappresenta l’unica occasione per gli appassionati di ciclismo liguri di rivedere in sella indimenticati campioni del passato come la maglia rosa 1994 Evgenij Berzin, o l’eroe del Gavia Imerio Massignan o l’unico ligure al Giro ’75 Giuseppe Perletto, o ancora l’ultima maglia nera Bruno Zanoni, oltre al fascino di potere ammirare da vicino vere opere d’arte del ciclismo, spesso costruite da industrie ed artigiani italiani: sarà esposta anche una bicicletta su cui ha corso nel 1954 Fausto Coppi.

Le edizioni del passato hanno riscosso sempre un discreto successo con partecipanti provenienti da ogni parte d’Italia e anche dall’estero.

Sabato 13 aprile alle ore 14 ci sarà l’apertura della manifestazione in piazza San Nicolò, con le iscrizioni, la consegna di numeri e pacchi gara, la verifica tessere e l’inizio dei mercatini mostra-scambio.

Alle ore 16, sul viale della Repubblica, davanti al palazzetto dello sport, partirà il primo concorrente della cronometro su percorso interamente pianeggiante. Alle ore 20, cena a prezzo fisso presso il ristorante Il Capanno con i campioni del passato. Dopo la cena, presentazione in anteprima nazionale del libro di mario Cionfoli “Pedalare controvento – il ciclismo femminile nella storia” con l’intervento di una delle sue più grandi interpreti, Edita Pucinskaite, vincitrice dei campionato del Mondo, Tour de France e Giro d’Italia. Saranno presenti anche Evgenij Berzin, Piero Coppi, Carlo Delfino, Imerio Massignan, Giuseppe Perletto, Giulio Ricciardi, Vittorio Seghezzi, Bruno Zanoni.

Domenica 14 aprile, alle ore 9, partenza della cicloturistica da piazza San Nicolò su un unico ed inedito percorso di 66 km, molto più facile di quelli degli anni passati. Si attraverseranno gli abitati di Loano, Borghetto Santo Spirito, Ceriale, Albenga, Villanova d’Albenga, Cisano sul Neva, Zuccarello, Toirano, Boissano e nuovamente Loano per arrivare nella piazza centrale di Pietra Ligure. Al termine ci sarà un pasta party.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.