IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle Ligure, domenica la Gran Fondo Gepin Olmo: quota mille iscritti è vicina

Celle Ligure. Domenica 28 aprile si svolgerà la ventesima edizione della Gran Fondo Gepin Olmo. La manifestazione, in un primo tempo prevista per domenica 24 marzo, era stata rinviata a causa delle avverse condizioni meteo. Tale decisione si è dimostrata prudente, considerato che le previsioni sono state rispettate, con copiose piogge e temperature prossime allo zero. In tali condizioni sarebbe stato veramente difficile garantire la sicurezza della gara e l’incolumità dei partecipanti.

Sempre per cercare di limitare i rischi per gli atleti, in considerazione delle precarie condizioni delle strade, il comitato organizzatore ha deciso di porre lo striscione di arrivo sul Colle del Giovo. Il tratto di strada che scende dal Colle del Giovo sino a Celle Ligure non sarà agonistico, ma solo di trasferimento e da percorrere ad andatura turistica. Il percorso ufficiale sarà di 108,8 km; altri 16,8 km saranno il post gara.

Al fine di non penalizzare il contenuto tecnico della manifestazione, il comitato organizzatore ha deciso di apportare, oltre alla modifica della zona di arrivo, una variazione nella parte mediana del tracciato, inserendo la variante che, dopo l’abitato di Pareto passa per Roboaro, con la breve ma impegnativa salita di Malvicino e successiva tecnica discesa. I concorrenti, arrivati sulla provinciale, rientreranno poi sul percorso originario, transitando dal ponte sul torrente Erro ed attraversando l’abitato di Miogliola ed il Comune di Mioglia.

Invariati gli altri tratti del percorso con le salite del Colle del Giovo, Colla di Giusvalla, Girini, San Massimo, il caratteristico passaggio dal cippo delle quattro province (Savona, Cuneo, Asti, Alessandria) e l’attraversamento delle tipiche colline dei Comuni di Merana, Pezzolo Uzzone, Piana Crixia, Serole e Spigno.

In prossimità del Cippo delle quattro province sarà posto un traguardo volante: saranno premiati i primi tre concorrenti assoluti maschili e femminili grazie ai premi offerti dai comuni di Merana, Pezzolo Uzzone, Pianza Crixia e Serole.

La manifestazione fa parte della Coppa Liguria ed è inserita nel Circuito del Giro delle Regioni. Si sta raggiungendo la quota di mille iscritti. L’affetto che i ciclisti dimostrano per la manifestazione organizzata dal Velo Club Olmo è sicuramente uno stimolo importante per il comitato organizzatore, il quale si augura sia apprezzato anche dagli operatori turistici e dalle amministrazioni locali.

Le operazioni di verifica licenze e consegna pettorali avverranno nel pomeriggio di sabato 27 aprile presso il negozio della sede storica della ditta Olmo e la domenica mattina nel parcheggio adiacente alla negozio stesso. La partenza del serpentone colorato, formato dai circa mille ciclisti, è prevista per le ore 9,30 di domenica dalla centrale via Boagno, direzione Sanda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.