IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Canoa, il presidente federale Luciano Buonfiglio in visita alla Canottieri Sabazia foto

Savona. Il presidente della Federazione Italiana Canoa, neoeletto nella giunta Coni nazionale, ha visitato la sede della Canottieri Sabazia partecipando ai lavori del consiglio.

Nei saluti di apertura, il presidente ha ringraziato tutto il consiglio per l’efficienza di gestione e i risultati ottenuti a livello di squadra e individuale, rimarcando che ben due atleti della società (Francesca Capodimonte e Alberto Regazzoni) fanno parte ormai da diversi anni della squadra azzurra, ottenendo risultati importanti anche in termine di medaglie. Per queste ragioni, la Sabazia è stata individuata quale polo di specializzazione federale. Ve ne sono venti in tutta italia.

Tra i vari argomenti trattati nell’incontro, ha suscitato notevole interesse il progetto di ampliamento della sede nautica già presentato dalla società presso l’Autorità Portuale, la Capitaneria di Savona e il Comune di Savona, Regione Liguria e Coni regionale.

Il nuovo impianto permetterebbe un ulteriore crescita del club a favore dell’utenza savonese e consentirebbe di realizzare anche una palestra polivalente unica nella zona, a favore anche dell’utenza dei Comuni di Albissola Marina e Albisola Superiore, trovandosi al confine del Comune di Savona. Inoltre il nuovo impianto, guadagnando nuovi spazi, favorirebbe l’apertura di altre discipline olimpiche, quali canottaggio, vela e paracanoa, diventando a tutti gli effetti un centro delle discipline nautiche a livello agonistico.

Altro importante argomento trattato, riguarda la manifestazione del meeting internazionale “Trofeo Medaglia D’Argento Presidente della Repubblica” giunta ormai alla 34ª edizione. Le problematiche di quest’anno sono dovute principalmente a una drastica riduzione di contributi da parte degli enti pubblici che hanno messo in forse la ripetizione dell’evento. Malgrado questi inconvenienti, confidando in un aumento degli sponsor, il consiglio ha assicurato il presidente federale che la manifestazione avrà luogo, anzi è già in fase organizzativa, infatti si stanno prendendo i dovuti contatti con i club stranieri per gli inviti.

“L’evento – ha sottolineato Luciano Buonfiglio – sta entrando a pieno titolo tra le manifestazioni più longeve d’Italia e sarebbe stato un peccato interrompere questa tradizione che per Savona rappresenta un appuntamento importante non solo sportivo, ma anche turistico con risvolti economici per la città”.

Inoltre, il presidente ha apprezzato molto che sia stata presa in considerazione la sua richiesta di inserire nella manifestazione gare riservate ad atleti diversamente abili. Dopo un prosieguo conviviale, il Buonfiglio ha salutato i presenti con la promessa di dare tutto l’appoggio possibile sia come Federazione Canoa, sia come membro di giunta nazionale Coni, per la realizzazione del progetto di ampliamento e di ritornare a Savona, a settembre, al meeting internazionale, magari in veste di atleta Master, come avvenuto in alcune edizioni passate.

Nelle foto: Ruggero De Gregori insieme a Luciano Buonfiglio in occasione di una premiazione a Savona; la parte esterna della nuova sede, così come prevista da progetto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.