IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Camera di Commercio: cresce ancora la cassa integrazione nel savonese

Savona. Nel primo trimestre 2013 le richieste di cassa integrazione guadagni in provincia di Savona hanno raggiunto quota 1.425.945 ore, in leggera diminuzione rispetto al trimestre ottobre – dicembre 2012 (1.429.832 ore) e in aumento del 68,6% rispetto al primo trimestre dello scorso anno (845.667 ore).

Questo il trend dell’Ufficio Studi della Camera di Commercio di Savona elaborato sulla base dati Inps. In particolare la cassa integrazione ordinaria ha totalizzato tra gennaio e marzo 2013 un monte ore pari a 637.066, triplicando (+204,6%) il dato dello stesso periodo del 2012 (209.163 ore); la cassa straordinaria ha registrato 701.534 ore, in crescita del 56,5%nei confronti del gennaio – marzo 2012 (448,273 ore); la cassa in deroga si è più che dimezzata (-53,6%) passando da 188.231 ore (gennaio – marzo 2012) a 87.345 ore (gennaio – marzo 2013).

Tra le diverse attività economiche le richieste di attivazione della cig hanno riguardato nel 2013 l’industria (1.121.537 ore, +71,6%), l’edilizia (143.001 ore, +13,5%), il commercio (137.963 ore, +246,4%) e l’artigianato (23.444 ore, +6,2%). In particolare, per quanto riguarda il settore industriale, i settori più interessati hanno riguardato la meccanica (376.100 ore), l’industria della lavorazione dei minerali non metalliferi (361.024 ore), la chimica, petrolchimica, gomma e materie plastiche (230.546 ore), i trasporti e comunicazioni (141.663 ore). Gli incrementi più rilevanti hanno riguardato i minerali non metalliferi (+692%), i trasporti (421%) e la meccanica (+249%); diminuisce il ricorso alla cassa integrazione nella chimica (-44,3%), nel legno (da 25.324 ore a zero ore), nella carta, nell’industria metallurgica e cartaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.