IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calice, mancano i soldi e i volontari dell’antincendio boschivo devono cessare la propria attività

Calice L. Non arrivano i soldi dagli enti preposti e il gruppo antincendio boschivo (AIB) di Calice Ligure è costretto a sospendere l’attività. E’ l’amara realtà descritta dal vice presidente Pillo Casarini nella missiva spedita a prefetto, Regione Liguria, Provincia di Savona, sindaco di Calice, Corpo Forestale dello Stato e al comandante dei vigili del fuoco di Savona.

“Preso atto che il mancato versamento delle somme dovute all’associazione in virtù delle disposizioni legislative regionali riferite alle annualità pregresse, nonché l’esigua entità delle restanti entrate ordinarie, non consentono di affrontare le necessarie spese di prima necessità per l’operatività e la sicurezza dei militi, ci siamo visti costretti, nostro malgrado, a deliberare all’unanimità la sospensione di ogni attività del sodalizio”: è l’annuncio contenuto nella lettera.

“Pertanto – si legge ancora – ad oggi non si è in grado di garantire né la normale opera di avvistamento AIB né tantomeno gli interventi di protezione civile e di spegnimento degli incendi boschivi”. Un bel guaio, se si considera anche che siamo alle porte della stagione estiva.

“Purtroppo siamo ridotti in questo stato: spero che chi di dovere si adoperi per permetterci di tutelare la sicurezza dei cittadini come abbiamo sempre fatto animati da spirito di servizio” conclude Casarini.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da KASPER

    Qualcosa mi dice che la sospensione della aib Calice sia solo l’inizio di un effetto domino che si tirera’ dietro tante altre squadre….e in fondo e’ inevitabile visto le ormai le irrisorie somme che vengono stanziate per le squadre aib!!

  2. Scritto da Marco69

    Cominciamo bene, ma era nell’aria da tempo, si taglia si taglia, su tutto, in questi anni è solo andata bene che per fortuna brucia molto meno che nel passato, mi immagino solo cosa capiterebbe con un anno simile al 2003, con le forze istituzionali senza personale, mezzi obsoleti e carburante col contagocce, e i volontari AIB che sono obbligfati a fermarsi per i fondi dovuti che non vengono versati, speriamo che piova………………