IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, sezione AIA di Albenga: Marcello Marcato si aggiudica il premio “Carlo Geddo”

Più informazioni su

Loano. Mercoledì 24 aprile, a Loano 2, la sezione albenganese dell’Associazione Italiana Arbitri “Stefano Grasso” conferirà per la 24ª volta il premio “Carlo Geddo”, dedicato al primo presidente nonché fondatore della sezione. Ad aggiudicarsi l’ambito premio, che viene annualmente attribuito ad un associato ligure distintosi in ambito nazionale o internazionale, è stato Marcello Marcato della sezione AIA di Genova, che nello scorso dicembre è stato nominato (su proposta di Alfredo Trentalange) coordinatore del Settore Tecnico Arbitrale.

Oltre al premio Geddo saranno assegnati altri quattro riconoscimenti. Il premio “Gianluigi Ferro – Sezione di Albenga”, che viene conferito ad un arbitro ingauno distintosi nell’attività associativa, è stato vinto dall’osservatore Pierluigi Casarini. Il premio “Martino Simone”, consegnato al miglior giovane arbitro albenganese, è invece andato a Davide Mamberto. Il premio “Stefano Grasso”, attribuito ad un osservatore distintosi a livello regionale, è stato vinto da Roberto Servente della sezione di Chiavari. Infine, il premio “Claudio Rosso”, dedicato ai migliori fischietti della nostra regione, è andato allo spezzino Alessandro Nista.

Parallelamente alla premiazione, la sezione AIA di Albenga ha organizzato un percorso tematico che permette di rivivere la storia del mondo arbitrale nel comprensorio albenganese, partendo dai primi fischi nel corso degli anni Trenta, passando alla nascita della sezione datata 1986 per giungere ai giorni nostri, raccontando inoltre le storie delle persone cui sono stati dedicati i premi della sezione e mostrando alcuni cimeli della storia, ingauna e non solo, dell’Associazione. Ad impreziosire il tutto la brochure consegnata ai presenti che avrà in copertina una creazione originale del fotografo Mario Rossello.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.