IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, gli Allievi del Savona alle finali nazionali: un risultato dedicato a Paolo Ponzo

Savona. Grande impresa del Savona che con il pareggio ottenuto in trasferta contro l’Alessandria conquista la matematica certezza di andare a disputare le fasi finali del campionato.

In un pomeriggio di sole, sul campo di Spinetta Marengo, su un terreno d’erba naturale non proprio in ottime condizioni, capitan Canu e compagni disputano una gara tutta concentrazione e cuore, non permettendo mai agli avversarsi, anche loro ancora in corsa per le fasi finali, di creare pericoli alla porta difesa dal sempre attento portierone Lo Vecchio.

La gara non offre particolari emozioni. La posta in palio era enorme, quando al fischio di inizio mancavano soltanto 160 minuti alla fine del campionato.

Mister Nappi aveva catechizzato i suoi ragazzi durante tutta la settimana, affinchè giungessero all’ appuntamento senza particolari carichi emotivi. A tratti i biancoblù hanno anche cercato di fare la partita, ma l’importanza della conquista del matematico punto ha condizionato l’intera prestazione.

Domenica prossima i savonesi affronteranno al Ruffinengo di Legino, per l’ultimo incontro, il Casale, ormai fuori dai giochi per la qualificazione. Una vittoria e un contemporaneo piccolo passo falso del Pavia, impegnato in trasferta con il Genoa, potrebbero far salire gli striscioni al primo posto tra le squadre di Prima e Seconda Divisione.

Qualunque sarà la posizione finale al termine del campionato rimane l’impresa sportiva del Savona Fbc, che centra la qualificazione alla fase finale di un campionato nazionale.

Al termine dell’incontro di ieri tutti i ragazzi protagonisti della stagione, i tecnici Nappi e Sanna insieme ai dirigenti Ottonello e Cantelli hanno voluto dedicare la vittoria a Paolo Ponzo, loro responsabile tecnico deceduto giorni fa. Anch’egli, quest’estate, aveva contribuito in maniera splendida a costruire questo meraviglioso gruppo.

L’Alessandria allenata da Simoniello ha giocato con Lassandro, Nanllsa, Cascio, Giordano, Sola, Polla, Camparo (Guarnieri), Mugnai, Pagano (Zemide), Manco, Comidato (Casone); in panchina Rovera, Merlo, Molinari, Frizza, Giudice.

Il Savona condotto da Nappi si è schierato con Lo Vecchio, Fenoglio, Picasso, Bavassano, Canu, De Benedetti, De Persiis, Toedoro, Donaggio (Boveri), Serrau, Figone; a disposizione Varaldo, Foti, Monticelli, Clematis.

I risultati della 25ª giornata, nella quale metà partite sono terminate in parità:
Pavia – Cuneo 1 – 0
Aurora Pro Patria – Genoa 1 – 1
Sampdoria – Novara 1 – 1
Torino – Pro Vercelli 2 – 0
Alessandria – Savona 0 – 0
Casale – Virtus Entella 1 – 2
Vallèe D’Aoste – Juventus –

La classifica del girone A:
1° Torino 48
2° Genoa 41
2° Pavia 41
4° Savona 40
5° Aurora Pro Patria 38
6° Virtus Entella 36
7° Alessandria 35
8° Cuneo 34
9° Casale 33
10° Novara 32
10° Sampdoria 32
12° Juventus 30
13° Pro Vercelli 18
14° Vallèe D’Aoste 10
Juventus e Vallèe D’Aoste hanno giocato una partita in meno.

Le partite del 26° turno, in programma domenica 21 aprile:
Cuneo – Alessandria
Juventus – Aurora Pro Patria
Savona – Casale
Genoa – Pavia
Virtus Entella – Sampdoria
Novara – Torino
Pro Vercelli – Vallèe D’Aoste

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.