IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio femminile, Serie C: il Vado travolge l’Imperia, il secondo posto è garantito risultati

Vado Ligure. Il Vado chiude il proprio campionato con 27 punti, frutto di 9 vittorie (più una che non fa classifica) e 3 sconfitte, con un secondo posto sicuro, che sancisce il miglior risultato nella breve storia rosa della società rossoblù.

I 48 gol messi a segno fanno sì che la squadra vadese abbia il miglior attacco del campionato. Ora non resta che attendere il risultato del big match tra Valpolcevera e La Superba per capire se alla fine ci sarà lo spareggio per il titolo o se il team genovese di Serra Riccò potrà festeggiare la promozione diretta in Serie A2.

Il Vado sceso in campo domenica mattina per affrontare in trasferta l’Imperia si è dimostrato una squadra tonica, in particolare nei primi venti minuti, nei quali ha segnato due reti, con Canale e Rinaldi.   L’Imperia fa il possibile ma solo uno svarione difensivo ospite le consente di accorciare su punizione a fine primo tempo. Nel secondo tempo il Vado accelera e per le padrone di casa il passivo assume dimensioni eccessive per quanto visto in campo. Da segnalare l’ottimo impatto sul match di Simona Mazzocca, autrice di un grandissimo gol dai venticinque metri proprio allo scadere della partita.

Questa la successione delle reti: p.t. 3° Canale, 12° Rinaldi, 45° Gentile (I); s.t. 10° S. Parodi, 30° Valle, 38° Valle, 40° V. Parodi, 43° Vignone, 46° Mazzocca.

L’Imperia condotto da Reviglio ha giocato con Di Michele, Giglio, Zunino, Calvo, Mattiauda, Lo Iacono (Insalaco), Garibaldi, Megna (Cairo), Di Fresco, Gentile, Ardissone.

Il Vado guidato da Piccardo e Gandini si è schierato con Si. Parodi, Papa, Ferrando (s.t. 13° Ferretti), Pregliasco, Vignone, St. Parodi, Bonifacino, Levratto (s.t. 5° Figone), Valle, Canale (s.t. 30° V. Parodi), Rinaldi (s.t. 17° Mazzocca).

Decima sconfitta per l’Albenga, che ha incassato un 6 a 1 sul terreno della Valpolcevera Serra Riccò “B”. Le ingaune restano ad una sola lunghezza dal Vecchio Levanto.

Domenica 14 aprile alle ore 16, a Conscente, si giocherà proprio lo scontro diretto tra l’Albenga e le spezzine. In palio il quinto posto. Alle 14,30, al Dagnino, il Vado affronterà la Valpolcevera Serra Riccò “B” in una partita che non avrà valore per la graduatoria, avrà il sapore di un festoso congedo dal proprio pubblico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.