IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5, Serie C: il Priamar vende cara la pelle, l’Albissola prevale per 4 a 2 risultati

Quiliano. Attualmente i punti di divario in classifica sono 30, ma venerdì sera, sul campo di Quiliano, sono parsi meno.

Un Priamar Liguria combattivo, infatti, ha provato a rendere difficile la vita all’Albissola. I rossoblù, matematicamente salvi, pur non avendo più nulla da chiedere nell’ottica della graduatoria, hanno offerto una buona prova, cedendo per 4 a 2 alla capolista. Tutt’altra partita, quindi, rispetto a quella vista all’andata, quando gli arancioazzuri si erano imposti per 7 a 1.

La formazione di mister Alessandro Geanesi ha così superato un altro ostacolo, conservando il primato, al fianco del Blue Orange che ha battuto per 9 a 4 il Molassana Boero. Venerdì 3 maggio alle ore 21, a Quiliano, andrà in scena lo scontro diretto tra l’Albissola e la squadra di Ospedaletti. Per la vincitrice si spalancheranno le porte della Serie B. In terza posizione resta in agguato il Città Giardino, pronto a dire la sua per la seconda posizione finale.

Venerdì scorso, pur priva del bomber Panigo e di Monofilo, la squadra guidata da Marco Carlini ha sorpreso gli albissolesi con un arrembante avvio di gara, chiudendo il primo tempo avanti 2 a 1 grazie ad una doppietta di Cafferini. Nel secondo tempo gli arancioazzurri reagiscono e, dopo aver scampato un pericolo, trovano il pareggio. L’Albissola passa a condurre grazie ad una punizione contestata dai savonesi e nel finale mette al sicuro il risultato.

“Bella partita da parte di entrambe le squadre – afferma Alessio Mantelli, d.s. del Priamar Liguria -: abbiamo dimostrato di poter tenere testa anche ai capolista. Ora i migliori auguri ai ceramisti per il duello per la vittoria con i ponentini dell’Ospedaletti”.

Venerdì 3 maggio il Priamar Liguria sarà ospite del Genova Calcio a Cinque.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.