IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, Anffas al Trincheri: per il sindaco Guarnieri “giusto utilizzare gli spazi”

Albenga. “Non riesco a capire per quale oscuro motivo il partito Democratico vuole introdurre la politica in una questione che di politico non dovrebbe avere alcunché, trasformando in fatto politico la volontà della Curia che – legittimamente – vorrebbe potenziare un altro servizio al cittadino, al pari di quello offerto dall’Anffas. Se sul medesimo territorio vengono potenziati due servizi di sostegno e supporto alla persona, mirati a combattere il disagio, che male c’è?”. Così dichiara il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri, in merito al trasferimento della sede Anffas all’interno dell’Istituto “Domenico Trincheri”.

“Non comprendiamo, sinceramente, dove stiano le difficoltà, né tanto meno per quale ragione parte del CdA dell’Istituto Trincheri, che peraltro in passato ha già condiviso la scelta e già firmato la convenzione, oggi faccia emergere ripensamenti. Non sappiamo quale strano motivo si nasconda dietro la richiesta di mantenere inutilizzati degli spazi, anziché metterli a disposizione di famiglie per un centro diurno di grande utilità, che andrebbe ad alleviare il disagio a famiglie al cui interno vi sono ragazzi diversamente abili”.

“Sull’argomento, ho letto attentamente tutti gli interventi effettuati a mezzo stampa nei giorni scorsi, nella speranza di poter comprenderne i contenuti”, prosegue. “Purtroppo, non riuscendo a comprenderli, chiedo che vengano rese note le motivazioni, da parte del segretario Pd Andreis e da parte di chi, come alcuni componenti del Cda, ritiene che quella dell’Anffas non sia un’attività consona da svolgere all’interno di un’azienda di servizi alla persona, come appunto è il Trincheri. Le finalità dell’Istituto non sono riservate esclusivamente a persone anziane e, in ogni caso, non si tratta di minori, ma individui di maggiore età, i quali hanno bisogno di questo servizio. Non si è ancora capito perché qualcuno vorrebbe negare una sede migliore, nel centro urbano, a queste persone e alle famiglie che vivono questo disagio”

“L’amministrazione comunale è già intervenuta con gli indirizzi, il CdA dell’Istituto Domenico Trincheri ha già redatto la convenzione, quindi l’amministrazione ha fornito la copertura finanziaria, attivandosi fin da subito. Una soluzione ideale, a totale beneficio dei ragazzi seguiti dall’Anffas. Perché il Pd e gli altri non vogliono rispettare la convenzione?” conclude la Guarnieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.