IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, a Palazzo Oddo rassegna su cinema ungherese

Più informazioni su

Albenga. Nell’ambito dell’Anno Culturale Ungheria-Italia 2013, la Fondazione “Gian Maria Oddi” di Albenga ha organizzato la rassegna “Incontro con il cinema ungherese”. Le due proiezioni di film ungheresi saranno un raro evento nella nostra Provincia e faranno conoscere una cinematografia che vanta una lunga storia.

Il 13 aprile alle ore 21, verrà proiettato il film “L’eredità di Eszter” (2008, durata 90 min.) del regista Jozsef Sipos. Il lungometraggio si basa sull’omonimo romanzo di Sándor Márai che è stato tradotto in più di trenta lingue. La storia è ambientata negli anni che precedono la seconda guerra mondiale e la vicenda analizza le relazioni umane cercando di scoprire quanto le azioni degli uomini siano controllate dal destino. Per vent’anni Eszter ha vissuto in una sorta di sonnambulismo, una vita senza pericoli aspettando, senza saperlo, il ritorno di Lajos, il solo uomo che abbia mai amato. Un giorno Lajos torna: Lajos, il bugiardo, il falsificatore, il mascalzone. Lajos che l’ha ingannata sempre, che mente, che aveva detto di amare lei sola e poi aveva sposato sua sorella. Torna nella casa dove Eszter abita con una vecchia parente. E la tranquilla vita di Eszter, subirà un ennesimo cambiamento.

Il 20 aprile la rassegna continuerà con la proiezione del film “La Porta” di Istvan Szabo (2012, durata 97 min.).
Entrambi gli eventi saranno ad ingresso libero.

La serie di eventi primaverili legati alle celebrazioni per l’ “Anno Culturale Ungheria-Italia 2013” si concluderà l’11 maggio con uno straordinario concerto di pianoforte dedicato al grande compositore ungherese, Franz (Ferenc) Liszt.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.