IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, polemiche sul 25 Aprile. Burlando: “Chi canta Bella Ciao andrà al confino?”

Alassio. Non si placano le polemiche e gli interventi sulle celebrazioni del 25 Aprile ad Alassio, dopo le contestate decisioni del commissario prefettizio Paolo Ceccarelli, finito nel mirino dell’Anpi e delle associazioni legate alla Resistenza, che hanno chiesto un incontro al prefetto di Savona.

Ieri anche il pesante intervento di Don Andrea Gallo, oggi a parlare è il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando che su Twitter afferma: “#25Aprile ma se a Alassio e Bordighera la gente canterà Bella Ciao cosa gli fanno, li mandano al confino?”. E intanto nella città del Muretto si preannuncia un “caldo” 25 Aprile…

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mrb

    …e chi non la canta sarà disperso per sempre nei boschi….. purtoppo per tantissimi in provincia di Savona durante le radiose giornate del 25 aprile 1945 è successo così…

  2. IronMan
    Scritto da IronMan

    . .chi canta “Bella ciao” stona da sempre !! il 25 Aprile NON è una festa politica, ricordatelo . . .

  3. pepper71
    Scritto da pepper71

    Olio di ricino e manganello possono bastare……;))