IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al McDonald’s di Savona sbarcano le colazioni in “american style”: insieme alla brioches ci sono uova, bacon e panini salati foto

Savona. Uova, bacon, bagel, panini salati e molto altro. Al McDonald’s di Savona sbarca la colazione in stile Usa. Dall’8 aprile infatti, tutte le mattine, nel ristorante di via Stalingrado vengono servite, insieme alla classiche brioches e ciambelle, anche delle colazioni decisamente alternative rispetto alla tradizione italiana. Una novità che sembra essere però molto gradita al pubblico che ha risposto positivamente alle nuove proposte.

mc donald's,

“Siamo partiti una settimana fa dalle 7 del mattino servendo oltre alle colazioni tradizionali, che proponiamo ormai da un anno al McCafè, tutta una serie di prodotti che vanno dal pane, burro e marmellata, allo yogurt e alle uova strappazzate con bacon e molto altro – spiega Filippo Parodi, manager del ristorante savonese -. Una colazione quindi molto ampia che si può consumare anche alla corsia drive 7 giorni su 7 dalle 7 alle 11”.

La possibilità di gustare una colazione “americana”, almeno per ora, è un privilegio quasi esclusivamente savonese: “Savona – prosegue Parodi – è stata scelta insieme ad altri trenta ristoranti per questo test sulle colazioni. Si provano diversi prodotti e poi il progetto, viste le risposte positive, andrà avanti in tutti i Mc d’Italia. La scelta di Savona è anche un riconoscimento al ristorante stesso che è performante, ma anche del fatto che è concepito nel nuovo ‘format’ Mc Donald’s, ovvero con drive e Cafè”.

Chi vorrà gustare le nuove colazioni però potrà farlo solo fino alle 11: “Da quell’ora in poi partiamo con i menu tradizionali, ma alcuni prodotti restano per tutto il giorno. A proposito di questo momento viene facile citare il film con Douglas ‘Un giorno di ordinaria follia’ in cui il protagonista non reagisce bene al cambio di menu effettuato alle 11 nel fast food in cui entra per fare colazione. Questa però è un’operazione che va fatta anche perché molti prodotti cambiano e non si potrebbero trattare per tutto il giorno. Quindi per gustare uova e tutti gli altri menu della colazione l’appuntamento è tutti i giorni dalle 7 alle 11” conclude Filippo Parodi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da charlie brown

    Va bene la libertà di scelta, però sono curioso di vedere in quanti alle 8 del mattino si mangeranno uova e pancetta (la cui provenienza poi non è sempre certa). Mi viene la nausea solo pensarlo… Ma perchè dobbiamo “americanizzarci” cosi? Abbiamo la cucina e lo stile di vita alimentare migliori del mondo…

  2. Scritto da andre25

    finalmente un po’ di apertura…mica hanno detto che leveranno la colazione classica italiana, si aggiungono altri tipi di menù, ben venga, usciamo un po’ dal nostro solito orticello

  3. GigiG
    Scritto da GigiG

    notiziona da prima pagina…:-)

  4. marty74
    Scritto da marty74

    Per diventare tutti belli ciccioni come loro…

  5. pescerosso
    Scritto da pescerosso

    Uhhhhh che notiziona….. Corro immediatamente al McDonald…. E non chiamatelo ristorante!!