IVG.it - Notizie Savona e Provincia

Ferrania, l’ad Cortesi: “Cartiera inizierà produzione da metà novembre”

Cairo Montenotte. Nella giornata nera per i lavoratori di Ferrania Technologies, con il mancato accordo sulla mobilità per 198 dipendenti, l’unica notizia incoraggiante è l’imminente avvio della produzione della cartiera. L’amministratore delegato Giuseppe Cortesi ha annunciato: “Il gruppo Carma ci ha comunicato che intende partire con la produzione il più presto possibile. Secondo i tempi tecnici di montaggio dell’impianto, si può prevedere un inizio dell’attività nella seconda metà di novembre di quest’anno”.

Il nuovo complesso produttivo, lungo il bacino del torrente Ferranietta, avvierà presto le linee continue per la produzione di carta tissue. La superficie territoriale di proprietà di Cartiera di Ferrania Srl è di circa 80.000 metri quadrati, insediata nel complesso industriale di Ferrania Spa; il sito ha un’estensione complessiva di circa 1741 ettari.

L’impianto sarà in grado di produrre 55 mila tonnellate annue di carta “tissue”. Cartiera di Ferrania Srl è la società controllata dal Gruppo Carma di Capannori (Lucca), con partecipazione di Ferrania Technologies. L’iniziativa prevede un investimento di 15 milioni che consentirà una produzione giornaliera di 100 tonnellate di carta, con l’impiego iniziale di circa 40 addetti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.