IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica leggera, l’Arcobaleno si tinge di rosa ai campionati italiani Junior e Promesse

Savona. E’ stata una tre giorni esaltante per l’Atletica Arcobaleno, impegnata nei campionati iItaliani riservati alle categorie Junior e Promesse. Il sodalizio del presidente Berrino, unica squadra savonese presente alla rassegna nazionale, ha ottenuto diversi piazzamenti di prestigio confermandosi una realtà emergente nel panorama dell’atletica italiana.

Nel torrido caldo di Misano Adriatico, le ragazze savonesi si sono infatti confermate ai vertici nazionali di categoria grazie all’eccellente quarto posto conseguito nella staffetta veloce 4×100, schierata con Giulia Gerola, Stefania Biscuola, Martina Giordano e Giorgia Pica (nella foto).

Ancora grandi soddisfazioni dalla staffetta del miglio 4×400, capace di chiudere al sesto posto la finale nazionale grazie al quartetto composto da Giorgia Pica, Jessica Podda, Enrica Belloni e Stefania Biscuola.

Passando alle gare individuali, si è distinta in particolare la martellista Nicole Rat, capace di scagliare lontano l’attrezzo da 4 kg e terminare la gara al sesto posto assoluto: per la forte atleta allenata da Cristina Ratto si tratta del miglior risultato mai ottenuto in un campionato italiano.

Ancora in evidenza Enrica Belloni nel salto in alto: sotto un sole battente, la saltatrice di Casorate Primo ha terminato la prova al dodicesimo posto con un pizzico di rammarico per la classifica molto compatta: pochi centimetri in più le roconsentito un piazzamento migliore, ma l’appuntamento è soltanto rimandato al prossimo anno.

Ennesimo gettone di presenza ai campionati italiani per la sua compagna di squadra e di allenamenti Giulia Gerola, che nel lancio del disco ha ottenuto la quattordicesima posizione migliorando così il piazzamento dell’anno precedente: anche per Giulia, appuntamento al prossimo anno sia per il disco che per il getto del peso.

La veterana del gruppo Jessica Podda ha invece partecipato alla gara dei 400 ostacoli, terminata in ventiduesima posizione. Il risultato non soddisfa a pieno le ambizioni della forte ostacolista, che quest’anno puntava ad un piazzamento più prestigioso nelle prime otto di Italia: il caldo afoso e la tensione nervosa accumulata non hanno certo giovato per affrontare più serenamente il giro di pista con barriere.

Jessica si è però presa una bella rivincita grazie al sesto posto della 4×400, dove ha corso una grintosa frazione in rimonta sulle avversarie.

I rappresentanti dell’Atletica Arcobaleno Savona parteciparanno nei prossimi giorni a diversi meeting nazionali in programma nel nord Italia e ad alcuni meeting internazionali del circuito EAP organizzati in diverse località d’Europa.

Un’estate densa di appuntamenti importanti che culminerà con il meeting internazionale dell’Amicizia in programma a Boissano a fine settembre, ennesima testimonianza della possibilità di organizzare manifestazioni di respiro internazionale anche nel comprensorio savonese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.