IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, gestiva l’attività di una prostituta: cinese condannata per sfruttamento

Più informazioni su

Varazze. Gestiva una casa di appuntamenti a Varazze, dove fissava orari e prezzi, contrattando con i clienti le prestazioni di una connazionale. Una donna cinese di 49 anni, Ren Caixia, oggi in tribunale è stata condannata a un anno e sette mesi di reclusione, oltre a 400 euro di multa.

Secondo l’accusa, nell’alloggio varazzino la donna gestiva l’attività a luci rosse dell’altra ragazza, predisponendo (secondo l’accusa) anche “presidi sanitari” per ricevere i clienti. I fatti risalgono al 2005. La 49enne cinese, accusata di sfruttamento della prostituzione, era difesa dall’avvocato Nazareno Siccardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.