IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Università, l’assessore Rossetti: “1,5 milioni per voucher disoccupati”

Regione. Un voucher fino a 6.000 euro per disoccupati laureati o occupati diplomati e lavoratori in cassa integrazione e in mobilità che intendono accedere ai corsi di alta formazione disciplinati nell’apposito catalogo interregionale disponibile online sul sito www.altaformazioneinrete.it.

Lo ha previsto la Giunta regionale su proposta dell’assessore al bilancio e alla formazione Pippo Rossetti mettendo a disposizione 1,5 milioni di euro del fondo sociale europeo per l’anno 2012.

I corsi partiranno da ottobre in poi dopo la fase di selezione degli organismi di formazione prevista dal 21 maggio fino all’11 giugno e dopo l’elaborazione delle proposte formative. L’elenco dei corsi che verranno inseriti nel catalogo interregionale dell’alta formazione a cui aderiscono 11 regioni, oltre alla Liguria, sarà pubblicato il 30 luglio sul sito www.altaformazioneinrete.it e da questa data fino al 21 settembre potranno essere inviate le domande da parte dei soggetti interessati.

“Anche quest’anno – spiega l’assessore Rossetti – tenuto conto della difficile situazione economica abbiamo voluto ripetere l’esperienza già avviata lo scorso anno con successo per favorire l’accesso ai percorsi formativi finalizzati all’inserimento e reinserimento lavorativo e alla permanenza sul mercato del lavoro”.

E’ questa la seconda edizione dei corsi di alta formazione destinati a disoccupati o inoccupati in possesso di un titolo di laurea, occupati, persone in cassa integrazione ordinaria e straordinaria, o in mobilità purché in possesso di almeno un diploma di scuola secondaria superiore. Nel 2011 sono stati 52 i corsi proposti dagli organismi di formazione liguri, più 12 master e 5 corsi di specializzazione proposti dall’Università degli Studi di Genova per un totale di 260 iscritti.

Di questi 73 sono disoccupati o inoccupati in possesso di un titolo di laurea e 186 sono occupati o in cassa integrazione ordinaria o straordinaria o in mobilità. Il voucher individuale che non può essere superiore a 6.000 euro viene erogato dalla Regione attraverso l’organismo di formazione per consentire la copertura delle spese di iscrizione al corso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.