IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torneo internazionale di Cairo Montenotte: il calcio, una passione giovanile che dura tutta una vita foto

Cairo Montenotte. Fra le tante frasi che meritano di essere ricordate di Zdenek Zeman, l’allenatore che sta riportando in Serie A il Pescara, dando spettacolo su tutti i campi con un gioco arioso per spettatori dal palato fine, ve ne è una che ci piace particolarmente: “La grande popolarità del gioco del calcio non è dovuta alle farmacie o agli uffici finanziari, bensì al fatto che in ogni piazza, in ogni angolo del mondo, c’è un bambino che gioca e si diverte con un pallone tra i piedi”.

Ed è proprio il mondo giovanile del football, l’argomento che andiamo a trattare con il direttore generale della Cairese, Carlo Pizzorno, vero “deus ex machina” della società valbormidese, che da ben 22 anni organizza il Torneo Internazionale di Cairo Montenotte, considerato dagli addetti ai lavori, insieme a quello di Viareggio, una “passerella” mondiale di grandissimo livello.

Così ci presenta il Torneo, categoria Giovanissimi leva 1998: “Anche quest’anno si giocherà ad inizio giugno, con la partecipazione di ben 32 compagini di grande spessore, come Inter, Milan, Juventus, Torino, Sampdoria, Genoa, Napoli, Palermo, Novara (fra le italiane) e numerosi team internazionali quali Manchester City, Spartak Mosca, Slavia Praga, le nazionali d’Ungheria, Malta, un club giapponese ed inoltre le migliori realtà regionali liguri”.

Continua Pizzorno, esternando la passione con cui manda avanti il suo lavoro: “Siamo pronti a partire; il lavoro, durato praticamente tutto l’anno, è stato duro, ma siamo consci del fatto che, anche in questa edizione, si vedranno all’opera talenti interessanti. Invero, quello che a noi preme maggiormente è il clima gioioso e di festa che solo i giovani sanno trasmettere, coinvolgendo tutti i veri sportivi”

Cairo Montenotte e l’intera Val Bormida saranno per alcuni giorni al centro internazionale della ribalta sportiva ed il d.g. ne va giustamente fiero: “La nostra è una organizzazione che impegna un centinaio di persone. Ogni squadra avrà a disposizione accompagnatore ed interprete e saranno garantiti loro tutti i servizi logistici. Al riguardo, vorrei ringraziare il nostro presidente Franco Pensiero, gli sponsor, i miei collaboratori e le società valligiane che ci hanno messo a disposizione le loro strutture”.

Infatti, oltre che sui due campi in erba, più quello sintetico di Cairo, le gare si disputeranno anche a Carcare, Bragno e con uno sforamento regionale in Piemonte, nella vicina Camerana. E poi, non va dimenticato che, nella serata di sabato 2 giugno, ci sarà la sfilata di tutte le squadre in piazza della Vittoria (con Jimmy Ghione, noto inviato di “Striscia la notizia” come presentatore della festa), che Pizzorno ritiene essere “il momento più intenso e toccante della manifestazione, con tutti i giovani atleti uniti nel sano e ludico spirito sportivo, lontano anni luce dal mondo dei grandi’”.

Rai Tre Regione ed i vari network liguri, seguiranno, passo dopo passo, l’evento e l’unico rammarico degli organizzatori “è quello di non essere riusciti ad ottenere la copertura dei palinsesti televisi nazionali di Rai Sport”.

Cairo, la Val Bormida e tutti i giovani atleti sono pronti ad iniziare la “kermesse” ed i “vecchi” tifosi ad applaudirli numerosi… d’altronde il calcio non è una passione giovanile che dura tutta la vita?

Claudio Nucci

Nelle foto: Carlo Pizzorno e alcune delle squadre che saranno protagoniste al torneo (Cairese, Manchester City, Genoa, Spartak Mosca, Sampdoria).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.