IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, promozione dell’arte ceramica in tempo di crisi: se ne parla in un convegno ad hoc

Savona. Costruire un futuro per la ceramica artigianale di Albisola e Savona, da anni alle prese con una contraddizione di fondo che la crisi generale ha reso più acuta: l’elevato valore del “marchio” – che riunisce arte, storia, tradizione, capacità di fare – non riesce a trovare adeguato riscontro a livello economico, in quanto appare insufficiente la presenza sul mercato, sia per quanto riguarda la promozione sia per le vendite.

La presa d’atto delle difficoltà attraversate da alcuni decenni dall’antica tradizione della ceramica locale e l’urgente necessità di trovare rimedi in grado di ridare slancio ad un comparto produttivo che conserva rilevanti opportunità di crescita, hanno spinto la Camera di Commercio di Savona ad organizzare un convegno ad hoc che rappresenta un momento cruciale per ridefinire cosa può essere realmente l’artigianato ceramico nel XXI secolo e quale ruolo, all’interno di un nuovo modo di produrre e di nuove produzioni, potranno avere Albisola e Savona. L’appuntamento è per sabato 26 maggio alle 8,45 presso la Sala Magnano della Camera di Commercio di Savona.

L’obiettivo è di giungere a formulare una proposta complessiva in grado di legare l’aspetto culturale a quello economico, con l’uno trainante dell’altro, ciascuno con i propri specifici apporti. Traguardo ambizioso, da seguire con costante impegno, iniziando a definire l’identità nuova e di pregio che la produzione ceramica locale potrebbe far propria e sviluppare con successo, attraverso una rinnovata formazione professionale, una nuova organizzazione del lavoro, l’innovazione di prodotto e il marketing strategico proposti dalla contemporanea cultura del progetto.

Il convegno, confrontandosi con le difficili condizioni storiche e strutturali del Distretto della ceramica del savonese che impongono l’onere di fare sistema – per aumentare l’efficienza cumulativa degli sforzi prodotti e produrre sinergie positive – guarderà pertanto a strategie di sviluppo che colgano le opportunità esistenti sul mercato e che, tenendo conto delle differenti risorse e competenze professionali necessarie – già operative o da formare – offra alla ceramica locale un potenziale di crescita e di redditività attraverso l’acquisizione ed il mantenimento di un vantaggio competitivo. Tale convegno intende dunque delineare le possibilità per la ceramica locale di associarsi al made in Italy, già celebre nel mondo intero, giocando la carta della qualità e dell’innovazione nell’ambito dell’artigianato, associato al design, alle nuove tecnologie e a rinnovate professionalità produttive, distributive e promozionali del brand dell’antica tradizione ceramica territoriale.

I relatori sono stati pertanto invitati a delineare le strategie di intervento che promuovano il rinnovamento della ceramica locale attraverso la cultura del design, affinché si possa puntare esplicitamente sull’export in nicchie di mercato sofisticate, realizzando prodotti in serie limitate, che siano innovativi e dedicati al mercato dei complementi d’arredo. Pertanto, una particolare attenzione verrà rivolta, oltreché all’innovazione dell’identità di prodotto e del brand della tradizione territoriale, anche alle modalità di esportazione del prodotto ceramico locale, quale obiettivo strategico a medio e lungo termine.

Il convegno prevede, dalle ore 8,45, la registrazione dei partecipanti a cui seguirà, alle ore 9,15, la Presentazione dell’iniziativa da parte del Presidente della Camera di Commercio di Savona, Luciano Pasquale. Alle ore 11,30 è prevista una tavola rotonda – dibattito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.