IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Roberta Ragusa, altro avvistamento: al vaglio la credibilità delle segnalazioni, stasera “Chi l’ha visto” foto

Ponente. Si moltiplicano le segnalazioni di avvistamento su Roberta Ragusa, la donna di San Giuliano Terme sparita nel nulla nella notte tra il 13 e il 14 gennaio. Ma i carabinieri hanno rilevato che la donna vista nell’autoscuola di Pietra Ligure non è la Ragusa, nonostante la titolare dell’attività sia convinta della perfetta somiglianza. Anche un’altra esercente pietrese, nella stessa zona, afferma di avere più volte incrociato la quarantacinquenne scomparsa.

“Ha due occhi che non si possono non notare – afferma la donna – E’ passata qui davanti parecchie volte nelle scorse settimane; non sapevo fosse una persona ricercata per la sua scomparsa prima di vedere la sua foto pubblicata su siti e giornali”.

La titolare dell’attività, nel centro del paese rivierasco ( non distante dall’autoscuola Marziano al centro dell’attenzione nei giorni scorsi), ha detto di non aver mai parlato con la donna, ma di essere molto sicura sul fatto che lo sguardo incrociato e le caratteristiche somatiche coincidano con le foto divulgate.

I carabinieri verbalizzano e vagliano le testimonianze, spesso frutto di suggestione. Questo pomeriggio una donna somigliante a Roberta Ragusa è stata segnalata nei pressi del casello di Borghetto, salvo poi scoprire che si trattava di una giovane del luogo.

“Questa sera tutti a guardare Chi l’ha visto” è una frase che si sente spesso in queste ultime ore nel ponente ligure. L’attenzione sul caso è alta. Le telecamere del programma Rai, infatti, hanno nuovamente approfondito la vicenda e nel corso della trasmissione delle 21 andranno in onda i servizi.

L’unico indagato è il marito Antonio Logli, ma (hanno spiegato gli investigatori) per un fatto tecnico, ovvero consentire l’accesso degli esperti dei Ris alle proprietà di famiglia ed effettuare i cosiddetti accertamenti irripetibili.

Roberta è ancora viva? E’ la domanda che si è accesa nel Savonese dopo le segnalazioni. E’ possibile che, nel tragitto per raggiungere la Liguria, quasi nessuno si sia accorto del suo passaggio? Per ora, oltre alle testimonianze rese, gli inquirenti hanno i filmati delle telecamere delle zone in cui sarebbero avvenuti gli avvistamenti della donna. Su questi è scattato il laboro certosino di analisi.