IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rete spadara a bordo della loro imbarcazione, multati dalla Guardia costiera foto

Savona. Durante un controllo mirato a fronteggiare l’utilizzo di attrezzi da pesca non consentiti, effettuato questa mattina, gli uomini della Guardia costiera di Savona hanno individuato cinque vasche contenenti 2386 metri quadrati di rete spadara, pronta per l’utilizzo. Le vasche erano coperte e su di esse c’era l’indicazione generica “rete da posta”.

La rete è stata sequestrata e trasportata presso la sede della Capitaneria di porto di Savona. Il comandante dell’unità controllata e il suo armatore saranno sanzionati con una multa che può andare da 2 mila a 12 mila euro.

La rete spadara, dall’1 gennaio 2002, è stata bandita dalla Comunità Europea in quanto il suo utilizzo è dannoso perché può catturare anche specie protette quali delfini, stenelle, capodogli, balenottere e tartarughe marine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.