IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Polizia provinciale: 116 mezzi rimossi o demoliti dall’inizio dell’anno

Provincia. “Dall’inizio dell’anno, il comando provinciale ha sottoposto ad accertamento e controllo 210 veicoli: autocarri, autovetture, motocicli, ciclomotori”. E’ quanto ha dichiarato l’assessore alla polizia provinciale Paolo Ripamonti.

I controlli sono stati effettuati su veicoli in stato di abbandono rinvenuti su tutto il territorio di competenza. L’attività della polizia provinciale ha tra i suoi obiettivi anche quello di regolamentare le procedure afferenti alla gestione di veicoli abbandonati su aree ad uso pubblico o privato.

Grazie all’attività degli ultimi mesi sono stati rimossi o demoliti 116 mezzi, mentre per i restanti è ancora in corso il procedimento che prevede l’affissione del cartello, la notifica del rinvenimento al proprietario e l’intimazione alla rimozione entro i previsti 60 giorni. Trascorso tale termine il veicolo viene conferito ad un centro di raccolta per l’avviamento alla demolizione e vengono applicate la relative sanzioni di legge.

Naturalmente prima di arrivare alla demolizione, i proprietari che trovano l’avviso affisso sul mezzo hanno comunque la possibilità di poter regolarizzare la posizione inviandone comunicazione al comando Provinciale.

“Troppo spesso le nostre aree urbane ed extra urbane sono soggette a comportamenti che ne provocano degrado e abbandono – prosegue l’assessore Ripamonti -, sia che si tratti di un piazzale o di un’area verde. Credo che la prime responsabilità debbano essere le nostre, in quanto cittadini abbiamo il dovere di rispettare gli spazi comuni e osservare le leggi che regolamentano il nostro vivere sociale e civile”.

“Come amministratori abbiamo il compito di garantire tutela, supporto, ascolto ed il ruolo della polizia provinciale assolve pienamente a tutto questo. Finalità a cui si aggiunge la consapevolezza di vivere in una provincia turistica il cui aspetto è il biglietto da visita per un’offerta che si traduce in una buona immagine. Preservare l’ambiente – conclude – significa quindi anche monitorare e salvaguardare gli aspetti turistici della nostra provincia che nel turismo ha il suo punto di forza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da giasone

    come sarà andata a finire la questione di quel signore che si è visto rimuovere in mezzo che usava tutti i giorni
    quando rimuoveranno le provincie e tutti i loro orpelli tipo la polizia