IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, divertimento per i bambini con spettacoli e laboratori incentrati sul circo foto

Più informazioni su

Loano. Domani, domenica 13 maggio, a Loano, si rinnova l’appuntamento con la rassegna “Bottega del Racconto”, che quest’anno si sposta dall’area del campo solare nel cuore della città e propone due eventi.

Il progetto, che lo scorso anno ha ottenuto la menzione speciale “Premio Amico della Famiglia Governo Italiano”, è promosso dall’Associazione Compagnia dei Curiosi in collaborazione con l’assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Loano.

“Al centro dell’iniziativa – spiega l’assessore Luca Lettieri – c’è l’idea di vivere in modo diverso la domenica, con l’invito a spegnere la tv per ritrovarsi a condividere esperienze nuove, riscoprendo l’importanza di stare insieme. Le vie del centro storico e i giardini Escrivà si trasformeranno in uno spazio d’incontro, divertimento e crescita. I due pomeriggi per le famiglie prenderanno il via in piazza Rocca, luogo di ritrovo per i grandi e i piccini, che poi saranno guidati nella ‘città della fantasia’, nei Giardini Escrivà (accanto al Giardino del Principe). Qui saranno allestiti laboratori tematici che vedranno protagonisti i bambini. Seguirà poi una piccola pausa per la ‘merenda’ a cui farà seguito uno spettacolo teatrale”.

Domani, il pomeriggio di divertimento sarà dedicato al tema del “circo”. I bambini saranno coinvolti in un laboratorio di giocoleria e in uno spettacolo di micro-circo.
 
Alle ore 15 il ritrovo è in piazza Rocca, dove i ragazzi del Laboratorio Teatrointondo Yepp accoglieranno i bambini con tanti colorati palloncini e li condurranno nella “città del circo”. Alle ore 15,30 prenderà vita il laboratorio “Circo all’incirca” con Zippo e Lucilla (Simone Peretti e Valentina Zingaro). In quattro postazioni, i bambini potranno cimentarsi in esercizi di giocoleria (palline, piatti, cerchi, diablo, fazzoletti, bolas, eccetera), equilibrismo (sfera, slackline) e acrobatica.

“Circo all’incirca” nasce dall’unione professionale, e non solo, di Simone Peretti e Valentina Zingaro. Lui, educatore, specializzato in arti circensi all’Università di Tor Vergata a Roma, Lei, artista esperta in trucco artistico e arti circensi, insieme formano un duo che spazia dall’attività didattica all’animazione. La loro poetica attraversa il sentimento del “circo di altri tempi” fino ad arrivare a proposte attuali che si contaminano di musica, arte pittorica e contemporaneità.

Alle 17 ci sarà una piccola pausa di ristoro con “Uno spettacolo di merenda” proposta dalla condotta Slow Food di Albenga-Finale, con i sapori semplici delle “merende dei nonni” e dei “prodotti tipici” del territorio. I più piccoli potranno assaporare “Pane e olio”. Per tutti da bere ci sarà l’acqua chilometri zero, offerta dalla ditta Acqua Minerale di Calizzano.

Alle 17,30 si alzerà il sipario su “Circo teatro retrò” con la Compagnia Acquarone Ferraris, un carosello di colori che regalerà il sogno e la magia di un autentico circo in miniatura. Lo spettacolo con il sapore d’altri tempi, regge, sospesi tra stupori e risate, momenti di autentica poesia capaci di annullare la distanza tra attori e pubblico. Gags comiche intrecceranno esibizioni acrobatiche eseguite da una compagnia familiare composta da Rodolfo Ferraris, Carla Acquarone, Colomba Ferraris e Perla Ferraris.

Nella “citta del circo” saranno allestiti l’”Angolo delle curiosità” dove si potrà trovare materiale informativo su servizi e iniziative rivolte alle famiglie, con la presenza della associazioni Compagnia dei Curiosi, Mamme “Non parto di testa”, Ananke Bottega del Mondo di Loano, l”Angolo del baratto”, spazio di scambio o regalo di vecchi giochi e l’”Angolo del ricordo” dove i bambini potranno fare una foto ricordo con personaggi Bizzarri cartonati e lasciare un messaggio.

Domenica 20 maggio il pomeriggio si aprirà con un percorso nella città, guidati dal Gruppo Gufetti CAI, i ragazzi di Teatrointondo Yepp Loano e il Gruppo Scout Loano. Da una piazza all’altra grandi e piccini raggiungeranno i Giardini Escrivà dove saranno allestiti i laboratori artistici e creativi “Tutti diversi tutti uguali”. Il percorso sul tema della diversità come valore vedrà impegnate l’Associazione AnanKe, l’Associazione Mamme “Non parto di testa”, Luca Mazzara e l’Associazione Artgroup e l’animatrice Nadia Rosso.

I bambini al temine di ogni laboratorio porteranno con se un una chiave, un oggetto, un movimento e delle note musicali. Non mancherà la merenda con i prodotti del mondo equosolidale, che darà nuove energie ai bambini così da poter partecipare allo spettacolo “Tutti insieme appassionatamente” condotto da Ileana Mel (danzeducattore).

Lo spettacolo sull’esplorazione di mondi, alla ricerca della multiculturalità, sarà un viaggio tra popoli e riti bizzarri e straordinari. È prevista la partecipazione allo spettacolo dei bambini e dei genitori.

Le iniziative sono tutte gratuite.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.