IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Festa regionale dell’amministrazione carceraria, Sappe: “C’è poco da gioire, situazione incandescente”

Più informazioni su

Liguria. Ottocentosettanta contro quattrocento. I primi sono i detenuti in più nelle carceri liguri, i secondi gli agenti della polizia penitenziaria in meno. Sono questi gli allarmanti numeri diffusi dal Sappe, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria, ieri, nel giorno della celebrazione dell’annuale festa regionale dell’amministrazione carceraria a Genova.

Secondo il segretario aggiunto del Sappe Roberto Martinelli in una giornata del genere occorrerebbe proprio non festeggiare: “Siamo di fronte – scrive il sindacato – ad una situazione critica in cui ogni giorno avvengono risse, suicidi e scontri all’interno delle carceri per via del sovraffollamento. Per non parlare degli stessi mezzi della polizia penitenziaria che cadono a pezzi”.

“L’amministrazione penitenziaria sembra vivere in una realtà virtuale e non si rende evidentemente conto della drammaticità del momento, che costringe le donne e gli uomini della polizia penitenziaria a condizioni di lavoro sempre più difficili: la situazione penitenziaria è sempre più incandescente” conclude Martinelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.