IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dopo le liti post elettorali, Lega e Pdl fanno pace: alleanza confermata per Provincia e Comuni

Provincia. Tornano a dialogare Lega e Pdl dopo le schermaglie all’esito delle elezioni amministrative. Il direttivo provinciale della Lega sulla questione politica aperta dal voto locale ha confermato all’unanimità la fiducia al segretario Paolo Ripamonti.

Sulla base del vertice che si era svolto a Palazzo Nervi, lo stesso Ripamonti ha riferito della rinnovata fiducia tra il Carroccio e il Popolo della Libertà, gettando acqua sul fuoco nella polemica con Vaccarezza: “Non c’è nessuno scontro, ma sottolineo che la linea politica va discussa e confrontata fra le segreterie” osserva il segretario provinciale leghista.

L’asse Lega-Pdl intende proseguire sia in Provincia che nei singoli Comuni. Rientrano quindi gli scambi di accuse volati all’indomani delle elezioni, con il caso eclatante di Borghetto, dove il centrodestra spaccato fra Moreno e Villa ha aperto la strada al centrosinistra di Gandolfo.

“Il mio interlocutore è Andrea Valle” ribadisce Ripamonti, piccato per i recenti strali del presidente della Provincia. Lunedì o martedì si svolgerà un nuovo faccia a faccia proprio fra Ripamonti e Valle. In quell’occasione sarà sancita la prosecuzione dell’accordo strategico fra i due partiti.

Dal canto suo, Angelo Vaccarezza ha riferito di volersi confrontare solo con la reponsabile regionale Sonia Viale, ma quest’ultima ha dato mandato a Ripamonti. Di fatto, quindi, la contesa polemica tra il segretario provinciale del Carroccio e il titolare di Palazzo Nervi è un nodo che verrà presto al pettine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rachele

    @poubelin…legga un po’ “la
    Stampa”,Dietrofront di gandolfo su IMU e pista ciclabile! Ancora deve cominciare e già dovete rendervi conto che ha detto 2 cazzate,ha fatto promesse che non può assolutamente mantenere! Andiamo avanti……

  2. poubelin
    Scritto da poubelin

    Ripamonti (Lega) dice che come interlocutore ha SOLO Valle (PDL) Vaccarezza dice che come interlocutrice ha solo la Viale (Lega), La Viale dice che delega Ripamonti a trattare col PDL.
    Mi sa che qualcuno è tagliato fuori, o meglio, forse è giusto che faccia bene il suo mandato sino alla scadenza, senza interferire nella politica locale pontificando e minacciando come se fosse cosa sua.
    I cittadini sanno cosa fare, chi votare e chi licenziare.
    E’ il succo della democrazia, o no?
    Perchè ci si ostina a non accettarlo? Perchè si continua a trattare gli elettori come polli da gestire ?
    Perchè non si fa un po’ di sana autocritica e si cerca di capire cosa si è sbagliato, le cose da fare e da non fare. Le persone da inserire in lista e quelle da emarginare perchè NON hanno lavorato, ma si sono prese lo stipendio da assessori senza scomodarsi di verificare le esigenze della gente?
    Rispetto per il popolo.
    Domani non sarà piu’ come ieri.
    Noi stiamo cambiando, ora, cari politici, tocca a voi se volete sopravvivere (politicamente parlando).

  3. IronMan
    Scritto da IronMan

    Ripamonti ha inanellato una serie di sconfitte elettorali da Guinnes dei primati !! Alassio, Spotorno, Borgio Verezzi, Tovo San Giacomo, Borghetto S.S. con l’aggiunta di Cairo e Boissano . . . non c’è che dire, un “gran bel” risultato !!