IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Attentato Adinolfi, Genova in piazza contro il terrorismo

Liguria. Genova risponde al terrorismo con la piazza e lo sciopero in segno di solidarietà a Roberto Adinolfi, l’amministratore delegato di Ansaldo Nucleare gambizzato a Genova lunedì scorso. A pochi giorni dalla rivendicazione “attendibile” della Federazione Anarchica Informale, Nucleo Olga, oggi i lavoratori di Finmeccanica si fermeranno per due ore, con un presidio a partire dalle 9 a Campi, organizzato dalla Cgil.

Ma è giovedì il giorno in cui la città è chiamata a scendere in piazza contro il terrorismo: la manifestazione che unirà mondo del lavoro, società civile e cittadini, è prevista per le 17 in piazza De Ferrari. Ci saranno lavoratori, i sindacati, le istituzioni, la Camera di Commercio, gli industriali, la Chiesa e l’Associazione italiana delle vittime del terrorismo.

Oggi è anche previsto un vertice straordinario in Prefettura del Comitato per l’Ordine pubblico e la Sicurezza per discutere dell’attentato ai danni di Adinolfi, a cui parteciperanno il prefetto Francesco Musolino, polizia, carabinieri, Prefettura, guardia di finanza. Durante questo summit si decideranno anche le misure di sicurezza per gli obiettivi sensibili. L’allerta, infatti, è su tutto il gruppo Fimeccanica e sui suoi dirigenti.

‘Colpire i manager’, ma anche ‘le banche e i ministeri’, i ‘commissariati’: sono questi, intanto, gli ‘inviti’ che gli anarco-informali aderenti al gruppo greco Cospirazione Cellule di fuoco e dell’ Internazionale Nera degli anarchici di azione che si trovano in carcere rivolgono al mondo anarchico del Fai/Fri all’esterno attraverso un sito specifico che cura la traduzione dei testi in cinque lingue. Questi ‘inviti’ fanno parte dell’ideologia concepita dalle cellule greche per la quale “le azioni insurrezionali sono un modo per non far sentire soli i compagni in carcere”. Secondo gli investigatori, la comunicazione con il mondo esterno tra Cospirazione delle Cellule di fuoco e Internazionale nera è assicurata da uno specifico sito web che in questi giorni viene attentamente monitorato.

E’ intorno a questi elementi che ruotano le ricerche degli inquirenti genovesi. I quali stanno analizzando nel dettaglio le posizioni di una quarantina gli anarchici, già noti alle forze dell’ordine, che potrebbero aver deciso di compiere ‘il salto di qualita” passando dalle manifestazioni di piazza alla ‘lotta armata’.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    Questa è la cosa più incomprensibile mai sentita, in segno di vicinanza si invia un comunicato un pensiero, si inviano i rappresentanti sindacali a casa o in ospedale ma non ho mai sentito uno sciopero di 2 ore per solidarietà verso una persona ferita in un attentato.
    Pienamente d’accordo invece con la manifestazione di giovedì sera contro il terrorismo.