IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Asl 2, al via il progetto “Rete20”: presentazione al teatro Sacco

Più informazioni su

Savona. Domani alle ore 19.45, il Teatro Sacco ospiterà il primo meeting di “ReteE20”, un nuovo progetto che sta decollando all’interno della Struttura Semplice Attività di Prevenzione operativa all’interno della S.C. Servizio Tossicodipendenze( Ser.T.) dell’ASL 2 Savonese.

Il progetto ha l’ambizioso obiettivo di catalizzare la formazione di una rete, connettendo le energie e le risorse delle varie realtà di aggregazione giovanile della provincia di Savona. La filosofia sottesa è lo sviluppo del territorio all’insegna del benessere e della cooperazione.

“Fare rete è da sempre una strategia vincente per la sopravvivenza: i nodi legano e sostengono! Una città dalla tradizione marinara come Savona d’altronde conosce bene l’importanza delle reti e dei nodi – spiega Rachele Donini, responsabile della S.S. Attività di Prevenzione e continua – Soprattutto nell’era della globalizzazione, è importante mettere in contatto e contaminare esperienze e sensibilità differenti, promuovendo una partecipazione attiva dei giovani e di chi li conosce, per costruire una comunità solida e flessibile, attenta alle loro esigenze”.

La dottoressa Maura Chiarlone, operatore del Ser.T sottolinea come “il coinvolgimento dei giovani è la chiave per sviluppare progetti di prevenzione in cui loro stessi siano protagonisti attivi, secondo un’ottica di promozione del benessere e di diffusione di stili di vita sani. Il mondo giovanile è sociologicamente e antropologicamente una realtà variegata abitata da diverse ‘tribù’ con linguaggi, codici e rituali propri; è importante che ognuna di loro traduca i concetti di benessere e autoprotezione nel messaggio più adeguato per essere assimilato e metabolizzato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.