IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora: inaugura “Sale&Pesce”, ma Floris prima esprime lutto per l’attentato di Brindisi foto

Più informazioni su

Andora. E’ stata un’inaugurazione un po’ sotto tono, visti i tragici accadimenti di Brindisi, quella della rassegna “Sale&Pesce” di Andora, manifestazione dedicata ai prodotti ittici, salati ed alle attività legate al mare, giunta alla sua ottava edizione. Inevitabile infatti per il sindaco Franco Floris rivolgere un pensiero alle due giovani vittime dell’attentato all’istituto brindisino intitolato a Morvillo e Falcone.

“Quella di oggi, purtroppo, è una brutta giornata perché a seguito dell’attentato davanti ad una scuola di Brindisi una ragazza è morta. Mi dispiace molto e sono anche abbastanza preoccupato: sono contro la violenza, anche quella verbale. Se deve esserci uno scontro allora deve essere solo su cosa si deve o si può fare per uscire dalla crisi, ma non credo sia questo il metodo per confrontarsi. Il confronto deve essere tra le idee e non tra le persone, io credo molto che quel passato dell’Italia, che richiama a tempi bui, non debba tornare” ha detto Floris al momento del taglio del nastro.

“Credo che l’Italia abbia la forza, l’intelligenza e le capacità per uscire dalla crisi senza la violenza. Peraltro cosa c’entrano questi ragazzi? Mi sembra davvero una cosa gratuita ed offensiva. In democrazia ci va tanta tanta responsabilità e mi auguro che le nostre forze di polizia trovino i responsabili. Oggi però rimane questa giornata di Sale&Pesce che, di fatto, apre la stagione estiva di Andora” ha proseguito il sindaco.

Sulla rassegna Floris ha aggiunto: “E’ una bella giornata, ci sono i nostri prodotti tipici, il nostro porto, le nostre spiagge, il nostro entroterra. Siamo in un momento delicato, ma Andora si propone con delle idee, con forza per essere pronti a rispondere alle esigenze dei turisti e sarà una grande stagione. Almeno questo è il nostro augurio”.

Soddisfatto dell’iniziativa anche Vincenzo Bertino, membro della giunta della Camera di Commercio di Savona: “Credo che questa manifestazione di Andora sia da aiutare. Chi viene in vacanza dalle nostre parti ha bisogno anche di cibo che attiri e quindi manifestazioni come questa servono ad andare in questa direzione. Bisogna cercare di far conoscere i prodotti tipici, certe volte non ci si rende conto che possono essere non solo un valore aggiunto, ma anche un’attrattiva per il territorio”.

Da quest’anno sono aumentati gli spazi espositivi ed il numero degli espositori di Sale&Pesce, sia da un punto di vista culturale con incontri tematici e laboratori. Durante le due giornate dalla mattina presto alle ore 12 il pubblico potrà visitare il mercato del pesce e dalle 10 alle ore 19 ad orario continuato le aree espositive di Sale&Pesce.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.