IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola, +21% le entrate per i tributi ma niente opere. Nuova Rotta attacca giunta e maggioranza

Albissola M. “La sola maggioranza si è approvata un Bilancio consuntivo 2011 con un rendiconto infarcito di promesse elettorali non mantenute, con opere pubbliche preventivate già nei due anni precedenti ed ancora non realizzate nei tempi promessi, con aumenti delle entrate tributarie e con il rischio per il 2012 dello sforamento dal Patto di Stabilità; mentre già oggi il Comune è a limitata capacità di spesa perché sta viaggiando in Esercizio Provvisorio in attesa della tardiva approvazione del nuovo bilancio 2012. Con l’approvazione del Bilancio Consuntivo 2011, albissolesi “cornuti e mazziati”: salgono del 21% le entrate dei tributi, scende quasi a zero la percentuale di opere realizzate. Serve più collaborazione tra maggioranza ed opposizione per mettere in sicurezza i conti e lo sviluppo di Albissola”. Questo l’appello del gruppo consiliare di minoranza “Nuova Rotta”.

“Nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, nel trattare le risultanze del consuntivo 2011, abbiamo rilevato che dai dati e tabelle in esso allegate emerge una oggettiva, desolante ed inconfutabile realtà: il dato che salta immediatamente all’occhio è l’assoluta incapacità di progettazione di questa giunta e soprattutto la relativa incapacità di realizzare concretamente quanto preventivato, questi dati valgono non solo per le opere strategiche ma anche per l’ordinaria amministrazione che è risultata in gran parte carente ed è una realtà purtroppo sotto gli occhi di tutti i cittadini” affermano i consiglieri Luigi Silvestro e Furio Chiarbonello.

“Ad inizio anno, il bilancio viene suddiviso per “programmi”, associando l’obiettivo strategico di carattere politico alla rispettiva dotazione finanziaria, individuando la dotazione di mezzi strumentali ed umani indispensabili per la concreta realizzazione. A consuntivo, la rilettura del rendiconto per programmi misura il grado di trasformazione degli stessi obiettivi/previsioni in altrettanti risultati; purtroppo anche per il Consuntivo 2011, l’ennesimo per la giunta Vicenzi, il grado di trasformazione degli obiettivi in risultati è assolutamente insoddisfacente” concludono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da apollo

    Forse sarebbe meglio che intraprendessero davvero una NUOVA ROTTA!!!

  2. Scritto da apollo

    Stupisce che un gruppo consiliare, anche di minoranza affermi che le entrate tributarie sono aumentate nel 2011, e nel caso specifico ad Albissola del 21%, sottintendendo che il comune ha aumentato la pressione fiscale sui cittadini. Ignorando che le entrate tributarie di tutti i comuni, nel 2011 registrano questo incremento perchè buona parte dei trasferimenti statali, hanno cambiato collocazione e sono stati iscritti nelle entrate tributarie. secondo quanto stabilito dalle norme di legge. Cosa ci stanno a fare in consiglio comunale, a scaldare la seggiola??