IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, festa per la conclusione del progetto “A Caccia di Mostrischio” foto

Albenga. Grande festa per la conclusione del progetto “A Caccia di Mostrischio”. Questa mattina, al parco giochi “Peter Pan” di via Dalmazia ad Albenga, alla presenza del sindaco Rosy Guarnieri, dell’assessore ai Servizi Sociali ed alle Politiche Giovanili Eraldo Ciangherotti, del dirigente scolastico e consigliere comunale Giuseppe Pelosi, del dirigente scolastico Riccardo Badino, del comandante della polizia municipale Gaetano Noé, del tenente Michele Morelli e del maresciallo capo Efisio Porcu dei carabinieri, gli alunni, i genitori e gli insegnanti delle scuole elementari del I e del II circolo di Albenga hanno dato vita, accompagnati dai Fieui di Caruggi, alla cerimonia di premiazione del “Progetto Mostrischio” promosso dall’Inail e dedicato alla sicurezza “a tutto tondo”.

L’idea, nata dalla fantasia di un formatore/genitore, Roberto Gentilini, è quella di spiegare il concetto di rischio identificandolo con un piccolo mostro (Mostrischio appunto) che si può annidare nei luoghi più impensati e va pertanto trovato e messo in gabbia. Tutto ciò in modo interattivo e divertente, con l’aiuto del gioco, di cartelloni colorati e anche attraverso oggetti di vita comune per fare un’esperienza perfino “tattile” dei rischi e imparare così  come difendere se stessi e la propria famiglia.

Nel corso dell’anno scolastico, gli alunni, con la collaborazione del corpo docenti, hanno frequentato incontri tematici dedicati ad argomenti quali sicurezza a scuola, sicurezza domestica, sicurezza stradale, sicurezza sul lavoro.

La conclusione dell’iniziativa, organizzata dall’insegnante Maria Cristina Guido, con l’introduzione di Enrico Tommasi, direttore sede Inail di Savona, ha visto la consegna dei gadget e dei diplomi di “Cacciatori di Mostrischio” a tutti i partecipanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.