IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Accoltellato per la pipì del cane davanti al bar: migliora il 16enne colpito da quattro coltellate

Pietra L. Sono in netto miglioramento le condizioni del 16enne di Ventimiglia, C.A., che intorno alle 18.30 di ieri è stato accoltellato a Vallecrosia dal proprietario del bar-sala giochi “Gioia”, dopo una lite dovuta alla pipì del suo cane davanti alla serranda del locale. Quattro i fendenti che Salvatore Trinchera, 66 anni, il titolare del bar (arrestato con l’accusa di tentato omicidio) ha inflitto al giovane: una prima all’altezza del petto; una seconda all’ascella, una terza alla regione toracica posteriore, quella più grave che avrebbe provocato la perforazione di un polmone, ed un’ultima ad un dito della mano destra.

“Per fortuna le coltellate non hanno colpito organi vitali” dicono dall’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure dove il 16enne si trova ricoverato nella divisione di Chirurgia: non dovrà essere sottoposto a nessun intervento e lo staff medico spera in una sua pronta guarigione, la prognosi potrebbe già essere sciolta domani mattina dopo le visite mediche.

“Il ragazzo è senz’altro fuori pericolo – dicono ancora da nosocomio pietrese -. Deambula e si muove, sia pure ancora con qualche difficoltà ma la situazione clinica non desta più preoccupazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.