IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Celle il “Meeting Arcobaleno Scuola”, oltre 200 studenti: ecco i risultati

Celle L. A poco più di un mese dal d-day (Giovedì 12 Luglio – 24° edizione del Meeting Arcobaleno AtleticaEuropa) è andato in scena allo stadio comunale “Giuseppe Olmo” di Celle Ligure il “Meeting Arcobaleno Scuola”. Inserito tra le manifestazioni che celebrano la “Giornata Nazionale dello Sport”, questo meeting riservato ad alunni/e delle scuole medie ha vissuto momenti sicuramente entusiasmanti, grazie alla artecipazione di oltre 200 studenti di età compresa tra i 12 ed i 14 anni, a difendere i colori di 7 istituti scolastici (tra questi le scuole di Albisola, Celle e Varazze, ormai assemblate a causa della razionalizzazione scolastica, tornate nell’occasione alla rispettiva identità originaria). Presenti anche la Scuola Media Guidobono di Savona e l’Istituto comprensoriale di Sestri Ponente. Giunti da fuori Liguria i biellesi guidati dal Prof. Gilberto Nicola a rappresentare gli Istituti di Trivero e di Pray.

Confermata, e con buoni risultati, la partecipazione di sette giovani Atleti Special Olympics (grazie alla collaborazione della ADSO – Associazione Down Savona Onlus). Ragazzi e ragazze hanno preso parte alle gare di velocità (60 piani) e vortex concludendo quindi con una staffetta 4×50 metri (quest’ultima prova disputata con squadre “miste” grazie alla partecipazione di alcuni alunni ed alunne delle scuole presenti). Questa parentesi di tipo sociale va ad inserirsi tra le proposte di Insieme nello Sport, progetto cofinanziato dalla Fondazione Carisa Agostino De Mari denominato Insieme nello Sport e nel cui ambito sono altresì previsti ulteriori eventi all’interno del Meeting Arcobaleno con gare sui 100 ed 800 metri riservate ad atleti in carrozzina e, grazie al coinvolgimento della Fispes, valide quali indicative per la formazione della squadra azzurra alle Paralimpiadi di Londra.

Sul fronte dei risultati tra le ragazze Camilla Lugaro centra una significativa doppietta per i colori di Albisola: si impone sia sui 60 che sui 600, realizzando ottime performances in entrambe le gare, vinte con buon margine sulle avversarie. Bene anche Allegra Novella (Guidobono Savona), un gran balzo di 4.28 per vincere il lungo e buon 3° posto sui 60. Sui 600 seconda piazza per l’albisolese Rebecca Spezzano e 3° per Giulia Genovese (Celle). Nel vortex vittoria cellese con Sara Pella, che prevale sulla concittadina Giorga Ferro e sulla varazzina Bianca Pollarolo. Da registrare nel lungo anche il buon 2° posto e l’interessante misura (4.12) di Federica Fazio (Celle).

Tra i ragazzi è il varazzino Lorenzo Vallerga ad aggiudicarsi i 60, sull’albisolese Lorenzo Crocilia e sul cellese Andrea Piombo. Vallerga centra successivamente anche un buon piazzamento, al 3° posto, nel lungo. I 600 sono appannaggio ddi Soufianne Fariji (Albisola) che prevale allo sprint sul varazzino Enrico Alluto e sul cellese Gabriele Berruti. Nel vortex bella misura (41.23) a suggellare l’affermazione di Marco Gambetta (Albisola), con il savonese Matteo Filippi in 2° posizione ed il varazzino Manuel Benini terso.

Per le Cadette Sabrina Briano (Celle) vince gli 80 in 11.88, con la varazzina Michela Caviglia 3° in 12.02. Alessia Conti (Varazze) non ha grandi problemi a prevalere sulle avversarie nei 600, gara in cui l’albisolese Elettra Bormida è seconda. Nel peso è l’albisolese Chiara Manzino ad imporsi (7.38 la sua misura), anche se Beatrice Deprati (Celle, 7,35) e Michela Caviglia (Varazze, 7.31) le finiscono vicinissime. Nel lungo la cellese Manuela Rebagliati è terza con un miglior salto a 4 metri esatti.

Tra i Cadetti, invece, è il savonese Maxim Ferro a dominare in più gare: si impone infatti su 80, 600 e salto in lungo. Il peso è appannaggio del cellese Edoardo Pella che si impone con 10.45. Altri piazzamenti savonesi in zona podio: Davide Valenti (Albisola) è 3° nei 60 e nel getto del peso, Alessandro Besio (Albisola) chiude a sua volta in 3° posizione i 600, mentre Diego Bazzano (Celle) è buon secondo nel lungo grazie ad un balzo a 4.57. Abbinato al Meeting Arcobaleno Scuola il concorso per l’assegnazione di una borsa di studio intitolata all’indimenticato Michele Olmo: se la aggiudicherà il cellese (o la cellese) che saprà abbinare il miglior risultato tecnico conseguito nel Meeting Arcobaleno Scuola al buon rendimento scolastico (e quindi, per questa assegnazione, occorrerà attendere il termine dell’anno scolastico).

Per quanti hanno conquistato il podio un premio in più: la possibilità di partecipare gratuitamente alla gita premio a Montecarlo, il prossimo 20 luglio, in occasione del celeberrimo Meeting Herculis, inserito nel Grand Prix IAAF. Risultati completi ed immagini del “Meeting Arcobaleno Scuola” saranno pubblicati sul sito www.meetingarcobaleno.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.