Benvenuto

Registrati - Accedi

Le notizie di ARCHIVIO
  • Segui i Feed di IVG.it
IVG.it
Guarda Risultati e Classifiche del Weekend
Articolo n° 212359 del 29/02/2012 - 12:04

Coniugi alassini in viaggio sulla Costa Allegra, le figlie: “Giorni di ansia, aspettiamo un segnale”

Alassio. Ancora nessun messaggio dalla Costa Allegra per Ebe e Paola, le figlie dei coniugi Bottiroli partiti per una crociera sulla nave che, in queste ore, sta raggiungendo a fatica l’isola di Mahé, trascinata da un grosso peschereccio francese, dopo un’avaria ai motori causata da un incendio in sala macchine.

“Le uniche notizie che abbiamo sono quelle riportate dalla tv – dicono le figlie dei due ex albergatori di Alassio, per più di 30 anni titolari della pensione “Oceania” di via Boselli – Non abbiamo informazioni dirette purtroppo, dunque è ovvia la nostra preoccupazione”.

“Possiamo immaginere che i nostri genitori stiamo affrontando una serie di disagi visto che sulla nave manca anche la corrente – proseguono – Ci è parso di capire comunque che hanno avuto tutta l’assistenza necessaria dall’equipaggio. In queste ore avrebbero dovuto fornire loro di telefoni satellitari, per cui non ci rimane che sperare almeno in un messaggio: farebbe stare meglio noi e loro”.

“Sono giorni di ansia, non sapere è stressante – dicono ancora Ebe e Paola, quest’ultima titolare dell’agenzia “Broker Servizi Immobiliari” di via Roma ad Alassio – Continuano a dire che i passeggeri stanno tutti bene ma noi vorremmo che ce lo dicessero i nostri genitori. Aspettiamo lo sbarco di domani a Mahé”.

Carlo Bottiroli e la moglie, Maria Esteri, sono molto conosciuti in città per aver gestito l’albergo di via Boselli per decenni. Carlo, classe 1940, è stato inoltre assessore comunale ad Alassio. I due crocieristi sono degli “habitués” dei viaggi sul mare targati Costa Crociere. Se continueranno ad esserlo, è ora tutto da vedere.

Figlie coniugi BottiroliFiglie coniugi BottiroliFiglie coniugi BottiroliFiglie coniugi Bottiroli
Scrivi un commento...
Per commentare questo articolo registrati o fai il login.