IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vado, caso Drocchi: in Consiglio comunale il debito sui lavori pubblici

Vado L. Si terrà domani (giovedì 22 dicembre), alle ore 16 e 30, il Consiglio comunale di Vado Ligure: sette i punti all’ordine del giorno all’esame del parlamentino vadese.

Tra i temi in discussione le proroghe alle ditte già incariche sulla riscossione delle imposte locali su affissioni e pubblicità (Aipa), Ici (Equitalia) e Tarsu (Equitalia), oltre alla pulizia delle strade ed igiene urbana (Sat) e alla raccolta dei rifiuti (Sat).

Il punto più dibattuto sarà l’ultimo all’ordine del giorno, che prevede il riconoscimento da parte del Consiglio comunale del debito fuori bilancio per le opere pubbliche interessate dal caso di Roberto Drocchi, l’ex presidente del Riviera Basket e funzionario del Comune di Vado Ligure accusato di corruzione, occultamento di documenti contabili e falso in atti pubblici nell’ambito dell’inchiesta Dumper.

L’amministrazione comunale vadese presenterà l’elenco delle ditte creditrici e le relative cifre sulle opere pubbliche eseguite dalle imprese che sponsorizzavano anche il Riviera Basket. Il documento contabile prende in esame i lavori già eseguiti sul territorio e che sono stati analizzati da un consulente esterno nominato dal Comune, l’Ing. Fulvio Ricci.

Secondo quanto appreso dalla perizia solo una parte dell’ammontare complessivo del credito avanzato dalle imprese sarà riconosciuto e messo a bilancio, dopo aver rilevato alcune incongruenze sulle opere eseguite rispetto ai valori di mercato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.